Cestistica al debutto casalingo contro i neopromossi dauni: alla prima hanno sfiorato il colpaccio contro Lecce. QUI LA DIRETTA DEL MATCH

Nella seconda giornata del campionato di Serie C Gold la Cestistica Ostuni debutta davanti al proprio pubblico e ospiterà al PalaGentile la Angel Manfredonia: inizierà dunque domenica il campionato della squadra del patron Tanzarella, dopo l’opaco esordio della scorsa settimana a Monteroni. Al debutto il Manfredonia è andato vicinissimo al colpaccio casalingo contro la quotatissima Lupa Lecce, cedendo il passo ai viaggianti solo nel finale.

SEGUI QUI LA DIRETTA DELLA PARTITA

Telecronaca di Francesco Pecere

Squadra neo-promossa, la società dauna ha confermato sulla panchina coach Roberto De Florio, dopo gli ottimi risultati della scorsa stagione. In cabina di regia il ruolo è sempre il suo: Umberto Gramazio, playmaker classe 1995, a dispetto della giovane età è un veterano della categoria, ed è anche il capitano della squadra. Buonissima visione di gioco abbinata a grandi doti di passatore e difensore ne fanno uno dei play più importanti del campionato.

Nel ruolo di guardia la società si è assicurata le prestazioni di Antonio Kraljic. Il croato lo scorso anno in c Silver a Foggia ha realizzato 27,7 punti di media a partita risultando il capocannoniere della categoria, e si e presentato alla massima serie regionale domenica scorsa con 38 punti e un significativo 6/12 da tre. Altro esterno titolare è Walter “Wally” Alvisi. Grande difensore e ottimo tiratore da tre punti, lo abbiamo incontrato spesso da avversario nelle precedenti stagioni, quando ha vestito le casacche di Foggia, Cerignola e proprio Manfredonia. Un giocatore esperto della categoria che conosce bene campionato e avversari, dettaglio non da poco in questa difficilissima Serie C Gold.

Nel reparto lunghi troviamo Roberto Malpede, rinforzo importante sotto le plance: classe 1988, Roberto nella scorsa stagione ha viaggiato a 10 punti e 9 rimbalzi a partita nel campionato tedesco. Completa il quintetto un giocatore che ad Ostuni non ha bisogno di presentazioni, Maurizio Vorzillo: lungo capace di correre in contropiede ma dotato anche di un buon piazzato sia dai quattro/cinque metri sia da tre punti, in gialloblù ha militato nel 2016/17 (arrivando alla finale playoff persa contro Nardò). Completano il roster i giovanissimi Ba, Virgilio, Ferraretti e Mezzarobba.

L’appuntamento per il nostro primo match casalingo è domenica 13 ottobre: palla a due alle ore 18, ovviamente al PalaGentile: arbitreranno l’incontro i signori Francesco Menelao e Domenico Ranieri, entrambi di Mola di Bari.

Forza ragazzi, riscattiamoci!

Ufficio stampa Cestistica Ostuni

POTRESTI ESSERTI PERSO: