La nostra lunga diretta partirà alle 17.50 da Piazza della Libertà a cura di Flavio Cellie e Maria Concetta Velardi.

Segui qui la diretta

Il raduno dei cavalli ci sarà alle 18 in via Tenente Specchia. Alle 19 dalla Concattedrale partirà la processione per le vie cittadine, con la statua del Santo che sarà scortata dai cavalli bardati con la vestizione tipica della festa. Un appuntamento antichissimo, quello della cavalcata di Sant’Oronzo: protettore della città dalla seconda metà del XVII, la storia attribuisce a Sant’ Oronzo il risparmio dalla peste in quel periodo storico.

L’attuale configurazione della cavalcata, invece, ebbe iniziò nel 1794. Da allora ogni anno decine di famiglie lavorano quasi per un intero anno per realizzare i vestiti e gli addobbi per i cavalli ed i cavalieri che scortano la statua del santo, il 26 di agosto. Uno degli addobbi più importanti, è costituito dal bellissimo mantello arabescato con centinaia di paillettes applicate una ad una con certosina pazienza

L’emozione al passaggio dei cavalieri. La tradizione che si rinnova. La sacralità del momento religioso, con la devozione al Santo, che oltrepassa i confini della comunità emozionando anche i tanti turisti ammaliati dall’unicità della venerazione ostunese a Sant’Oronzo: quella di oggi sarà una giornata di festa condivisa sin dalle prime ore dell’alba. Culto, tradizione e storia sono pronti a creare un’atmosfera suggestiva, dove alla profonda fede e devozione dei cittadini ostunesi, si unirà la meraviglia e la curiosità dei tanti turisti, affascinati dall’incantevole scenografia.

Alle 24.00, di oggi, poi, lo spettacolo pirotecnico dal Foro boario a valle del centro storico. Ieri, invece, il primo raduno nell’area mercatale, con la presentazione dei cavalieri, la visita medica dei cavalli (senza bardature) e l’estrazione dei numeri per l’incolonnamento durante la processione.

Testimonianze ricche di storia, quella della cavalcata di Sant’Oronzo ad Ostuni, protagonista anche a Lecce, altra città devota al Santo. Cavalieri della Città bianca che hanno sfilato nel centro storico del capoluogo salentino, alla presenza di diversi sindaci, tra cui Carlo Salvemini e Guglielmo Cavallo, e del presidente dell’associazione Cavalcata di Sant’ Oronzo di Ostuni, Agostino Buongiorno.

Oggi toccherà agli ostunesi ed alle migliaia di turisti presenti in zona, per questi ultimi giorni di vacanza, godersi dal vivo uno spettacolo ricco di storia e fascino che si tramanda da generazioni nelle famiglie della Città Bianca.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.