Terza fase playoff, Orthogea sconfitta al tiebreak da Molfetta. Domenica si replica a Ostuni

2016 05 06 CM Pallavolo2000Ostuni OrthogeaMolfetta
2016 05 06 CM Pallavolo2000Ostuni OrthogeaMolfetta
Volantino Spazio Conad Mesagne

Segui la diretta del match domenica 8 maggio alle 18.30 su OstuniNotizie.it

La Pallavolo 2000 Orthogea Ostuni sfiora la rimonta ma è costretta a cedere al tiebreak contro i padroni di casa della Pallavolo Molfetta che si portano dunque in vantaggio nella prima sfida del doppio confronto della terza fase playoff.

Quella di giovedì sera a Molfetta è stata una grande partita, oltre due ore di gioco dai ritmi vertiginosi che hanno visto prevalere i padroni di casa al tiebreak, dopo che gli stessi erano stati avanti per 2 a 0 ed erano stati rimontati da una bella Ostuni, sostenuta da un gruppo di tifosi festanti. I mister Giacomo Viva e Roberto Bianchi sono partiti dal consueto sestetto composto dalla diagonale dei fratelli Dario e Graziano Polignino, con Taurisano e Adriano Polignino in banda, Costantino e L’abbate centrali, D’amico libero. L’equilibrio del primo set sembra spezzarsi in favore dell’Orthogea che conduce con un pur minimo margine di due punti fino al 22 a 20, ma poi i padroni di casa operano il sorpasso e riescono a portarsi sull’ 1 a 0 ai vantaggi finali prevalendo 27 a 25. Nel secondo parziale l’Ostuni parte forte e conduce i giochi fino a metà set, quando viene ripresa dal Molfetta che con il 25 a 20 va sul 2 a 0, trascinata da uno strepitoso Cormio (match scorer con 35 punti). Nacci sostituisce in pianta stabile A.Polignino e Petroni D.Polignino, la Pallavolo 2000 Ostuni riduce i propri errori, Costantino e L’abbate picchiano al centro, opportunamente mixati da G.Polignino che può contare sul ritrovato Taurisano e su di un Petroni sopra le righe. Terzo e quarto set sono a rigorose tinte gialloblu, 25 a 18 e 25 a 17, mentre al tiebreak qualche errore di troppo torna a dare slancio all’ottimo Molfetta che non sciupa più palloni e chiude i giochi con il 15 a 9 del 3 a 2. Una bella sfida che ha espresso tutto il valore di due squadre, reduci da un campionato importante, che faranno di tutto per vincere e continuare la scalata alla promozione in Serie B. A Mofetta se ne sono viste delle belle e lo spettacolo è pronto ad essere replicato sul parquet del PalaCeleste. Per rimontare e strappare il pass per la quarta fase playoff l’Ostuni deve vincere: tutta la Città bianca si prepara ad affollare il palasport, unita e determinata a spingere senza sosta in un’unica direzione. Domenica ore 18.30 l’appuntamento è di quelli che non si possono proprio perdere.

Segui la diretta

https://youtu.be/vrd3eR4YGK4