La Pallavolo 2000 Ostuni è costretta a capitolare nella decima giornata del campionato di Serie D, prima del girone di ritorno. I gialloblu inciampano a Grottaglie, dove i giovani padroni di casa si regalano una lieta impresa superando i rivali ai vantaggi finali del tiebreak.

Archiviato il girone di andata da imbattuta, l’Orthogea riparte dopo il giro di boa assaporando il gusto amaro dell’sconfitta. All’indisponibilità dei due opposti Polignino e Lenoci, nelle prime ore di domenica si è aggiunta quella di Parisi, palleggiatore che nell’ultimo turno si era già disimpegnato come fuorimano. Assenze che però non giustificano il passaggio a vuoto, né tantomeno tolgono i giusti meriti ai battaglieri giovani padroni di casa che strappano la terza vittoria in campionato. L’Orthogea non è riuscita a trovare la giusta continuità, restando opaca ed imprecisa per lunghi tratti di gara.

Aggiudicandosi il primo set 25-23, i padroni di casa minano subito le sicurezze ostunesi. Capitan Blasi e compagni rientrano in partita col 25-22 dell’1 a 1 e, nel terzo set, trovano il vantaggio imponendosi 25-21. Grottaglie però non ci sta e approfitta del calo avversario vincendo il quarto set 25-17 e rimandando così il verdetto al tiebreak. Lo spareggio finale è una lotta punto a punto che sorride ai padroni di casa, avanti 16-14 e 3 a 2.  

Pur nella sconfitta, il punto guadagnato tiene l’Orthogea al primo posto del girone B, una piazza che però torna a condividere con Fasano, vittorioso 3 a 0 a Martina, complice anche la sconfitta al tiebreak di Alberobello. I ragazzi di coach Giacomo Viva avranno un paio di settimane per rientrare in clima campionato. Nel prossimo weekend infatti si giocano i quarti di finale di Coppa Puglia, competizione che mette di fronte le squadre che, dopo il girone di andata, si sono classificate nelle prime quattro posizioni dei due gironi di Serie D. Domenica 29 gennaio l’Orthogea ospiterà Santeramo.

In settimana la Pallavolo 2000 Ostuni ha festeggiato il presidente Angelo Blasi che prima della gara ha ringraziato i suoi: «Uno dei regali più belli che potessi ricevere è l’aver terminato il girone di andata da imbattuti e primi in classifica. Questo è un gruppo straordinario di ragazzi educati e volenterosi, con tanta voglia di migliorare. Anche se non riusciremo a partecipare ai campionati giovanili, abbiamo un piccolo movimento che è ripartito e si sta allenando con tenacia. Nel complesso siamo ritornati a fare la nostra pallavolo, fatta di qualità, di spettacolo e di una competitività a cui forse eravamo ormai disabituati per cause di forza maggiore».

Risultati 10° turno: Grottaglie – Ostuni 3-2; Martina – Fasano 0-3; Alberobello – Monopoli 2-3, Nardò – Squinzano 0-3.

Classifica: Ostuni 23, Fasano 23, Alberobello 21, Squinzano 16, Monopoli 14, Nardò 9, Grottaglie 8, Casarano 6, Martina 0.