Pallavolo 2000 Ostuni, il punto sui campionati.

1393915 518615411560014 861987171 n1
1393915 518615411560014 861987171 n1
Volantino Spazio Conad Mesagne

Continua senza soste l’attività agonistica della Pallavolo 2000 Ostuni, impegnata contemporaneamente in bel cinque distinte competizioni, due campionati di catecoria serie C e D e tre campionati giovanili under 19, under 15 e under 17. A tale proposito e per fare il punto della situazione, incontriamo il dirigente e responsabile del settore giovanile, Emilio Iaia.

Partiamo dalla prima squadra impegnata nel campionato di serie C.  Dopo un inizio di stagione altalenante, sembra che la squadra di mister Macelletti, abbia trovato un maggiore equilibrio e soprattutto la convinzione dei propri mezzi, che hanno portato alla quarta vittoria consecutiva, e il superamento del turno in Coppa Puglia. Costantino e compagni però non hanno tanto tempo per godere di questi successi in quanto sono già proiettati nella duplice trasferta di Galatina e al giro di boa in casa della Materdomini Castellana.

La giovane squadra di serie D invece come si sta comportando in una competizione cosi impegnativa.                                                                     Qui il discorso è differente dalla formazione maggiore, il  campionato di serie D vede impegnati i ragazzi promettenti del nostro settore giovanile e questa squadra pur essendo la piu’ giovane tra quelle che hanno partecipato a questa competizione negli ultimi quatttro anni, è quella che sta ottenendo i migliori risultati, con una continua crescita tecnica grazie al lavoro svolto dal duo tecnico Viva Bianchi. Dopo aver consolidato la settima posizione in classifica e la qualificazione al primo turno di Coppa Puglia, capitan Semeraro e compagni si accingono a disputare un esaltante girone di ritorno.

emilio iaiaIl settore giovanile, fiore all’occhiello della Pallavolo 2000 Ostuni, quali programmi e ambizioni ha in questa stagione agonistica                        Proprio il settore giovanile è quello a cui dedichiamo molte delle nostre attenzioni e risorse, suddivisi in  cinque gruppi di lavoro con altrettanti allenatori e altrettanti dirigenti responsabili. In attesa dell’ esordio nell campionato under 14 previsto per i primi giorni di febbraio, la formazione under 17 ha ultimato la regular season in testa della classifica con 36 punti, imbattuti con 12 vittorie, 36 set vinti e solo 2 persi. questi numeri hanno portato a maturare il diritto di svolgere in casa la semifinale e l’eventiauale finale. Stessa sorte per la formazione under 15, che a tre giornate dal termine della prima fase, Zurlo e compagni, sono saldamente in testa alla classifica, con 21 punti, 7 vittorie su 7 partite disputate, 21 set vinti e nessuno perso. Pertanto anche in questa competizione, facendo i dovuti scongiuri i nostri ragazzi dovrebbero maturare il diritto di disputare tra le mura amiche le finali.

Leggi anche  Pallavolo 2000 Ostuni, sconfitta casalinga per l'Orthogea

E la formazione della under 19 costretta ad emigrare a Taranto per questo campionato.                                                                                          Qui la situazione si fa delicata per la nostra pallavolo brindisina, il campionato under 19, rappresenta il campionato piu’ importate, in quanto è il culmine di un percorso cominciato negli anni passati. Invece ci siamo ritrovati ad essere l’unica squadra brindisina iscritta a questo campionato e costretti ad emigrare in terra ionica e ospiti del comitato provinciale di Taranto. Personalmente mi ha fatto piacere confrontarci con altre realtà pallavolistiche, preoccupato invece per il futuro sportivo del nostro territorio, che si sta sempre di piu’ impoverendo di contenuti agonistici e tecnici, lasciando inermi chi invece dovrebbe farsi qualche domandina.  A livello agonistico, la nostra formazione, in attesa di scendere in campo per l’ultima giornata, ha sancito matematicamente la seconda posizione in classifica dietro alla Vibrotek Leporano.  

Programmi per quest’ anno appena cominciato                               I nostri programmi sono sempre gli stessi, quantità e qualità, cercare di avvicinare a questo fantastico sport quanti piu’ ragazzi possibili, centrare gli obiettivi posti ad inizio stagione, play off con la serie C, crescita tecnica con la serie D, aggiudicarsi quanti piu’ campionati provinciali possibili per poi accedere alle fasi regionali, e un desiderio personale di portare almeno una squadra alle finali nazionali di categoria. Progetto ambizioso, ma nelle nostre possibilità, considerando i ragazzi che hanno sposato la nostra pallavolo, l’organizzazione societaria, e lo staff tecnico di primordine, elementi questi che fanno della nostra ASD una società leader in provincia e tra le migliori in regione, pur consapevole di non riscontrare l’ unanimità di consensi in quello che sto dicendo, ma per noi parlano i fatti e numeri.

Emilio Iaia. Ufficio stampa Pallavolo 2000 Ostuni

Continua a leggere su OstuniNotizie.it