L’Ostuni soffre ma vince e conquista la prima vittoria della stagione

Ostuni Calcio 2022
Adv
Adv
Grafiche Nacci

Grande attesa in casa gialloblu per il debutto fra le mura amiche in una gara non facile con il chiaro obiettivo di conquistare la prima vittoria della stagione.

di Domenico Moro

Adv

Esordio casalingo dell’Ostuni di Mister De Nitto al Nino Laveneziana nella seconda giornata di campionato contro l’Ugento di Mister Salvadore che nella gara di esordio aveva strapazzato la Virtus Matino. Grande attesa in casa gialloblu per il debutto fra le mura amiche in una gara non facile con il chiaro obiettivo di conquistare la prima vittoria della stagione.

Sin dal fischio d’inizio i ventidue sul rettangolo di gioco si affrontano a viso aperto ed è l’Ostuni dopo una fase di studio a rendersi pericoloso con il solito Marzio ma la retroguardia ospite annulla le offensive gialloblù rispondendo con veloci contropiedi ma l’estremo difensore ostunese dimostra tutto il proprio valore negando agli ospiti la possibilità di poter realizzare. L’Ostuni continua ad attaccare e al 45’ minuto del primo tempo nasce il gol vittoria della gara con Marchionna che, sfruttando una bella triangolazione con capitan Marzio anticipando il portiere ospite di testa realizza la rete del vantaggio che risulterà il gol vittoria per i primi tre punti della stagione.

Nella ripresa i viaggianti cercano ripetutamente di mettere in difficoltà i padroni di casa cercando il pareggio con veloci contropiedi e calci piazzati, ma diventa impossibile per loro superare il portiere di casa Mendive che nega più volte ai ragazzi di Mister Salvadore la gioia del pareggio. Nel fine gara gli ospiti colpiscono prima la traversa e dopo un palo ma non riuscendo a mettere la palla alle spalle dell’estremo difensore di casa. Sale il nervosismo fra le file dei leccesi e a farne le spese sono De Lorenzis e Imperato vanno a fare la doccia in anticipo lasciando gli ospiti in inferiorità numerica.

Termina la gara con la vittoria dei gialloblù con l’esultanza dei tifosi presenti sugli spalti e con la grande soddisfazione dei ragazzi di Mister De Nitto.

L’Ostuni sale a 4 punti in classifica a soli due punti dalle formazioni in testa della classifica e domenica si va a Gallipoli per affrontare il Città di Gallipoli, una delle tre capoliste.

Note di gara:

ASD Ostuni 1945: Mendive, Renna, Litti, Otero, Cassano, Albaqui M., Marzio, Perrino, Marchionna, Negro ( 26’ st Quagliana ), Albaqui F.  All. Kreshpa

Ugento: Deleo, Carrozzo, Fernandes, Venegas ( 25’ st De Lorenzis ), Cicerello, Perez, Alvarez, Serrano, Maroto, Espinar ( 46’ st Gubello ), Cordary ( 35’ st Munoz ).  All. Salvadore

Arbitro: Cianci di Bari coadiuvato dai Sigg. Spalierno e Novielli di Bari

Marcatori: Marchionna al 45’ primo tempo

Note: Espulsi per l’Ugento De Lorenzis ( 93’ st ) e Imperato ( 95 st ).

Adv
Volantino Spazio Conad Mesagne
Adv