DSC 5016
DSC 5016

Termina 51-84 per gli ospiti il match al Pala Gentile

Cestistica Ostuni: Milone 4, Morena 12, Tanzarella 3, Di Salvatore 2, Taveri 2, Craft 6, Griffin 18, Taliente, Calò, De Giorgi n.e. Coach: Vozza.

Sunshine Vieste: Neal 20, Lauriola, Hoxha 8, Fratini 8, Ucci 13, Williams 15, Pietrafesa, Waldner 2, Simeoli 7, Dragna 11. Coach: De Santis.

Arbitri: De Tullio di Bari e Balice di Molfetta

Parziali: 11-25; 27-43; 33-63

Una sconfitta pesantissima, che non lascia spazio ad alcun dubbio. La Cestistica è costretta a subire la quarta sconfitta consecutiva, ma questa volta la formazione di Vozza si è trovata di fronte una Sunshine Vieste che anche ad Ostuni ha confermato di essere una vera e propria corazzata.

Una gara praticamente senza storia, in nessun momento dell’incontro. Troppo forte la squadra dauna che allunga a nove la striscia di vittorie consecutive. L’asse Neal – Williams funziona benissimo ed il resto della squadra esegue alla perfezione lo spartito. La difesa della Cestistica non riesce mai a trovare le contromisure e, così, il vantaggio aumenta con il passare dei minuti. La buona volontà non basta a tenere almeno un piede nella partita. La Cestistica rimedia la quarta sconfitta consecutiva, il Vieste continua la corsa verso la serie B.