In Bici per Masserie a cura dell’associazione Ostuni in Bici. Il Servizio

In bici per Masserie
In bici per Masserie
Volantino Spazio Conad Mesagne

L’ Asd Ostuni In Bici, organizza “In Bici Per Masserie“. Evento in collaborazione con l’amministrazione comunale di Ostuni e la ditta Longo Biciclette.

Ostuni in Bici MasserieLa ciclopasseggiata si svolgerà il prossimo 7 agosto per circa 20 Km seguendo un percorso che attraverso antichi tratturi tracciati tra gli uliveti secolari della Marina di Ostuni, sostando presso antiche Masserie, approderà alla visita del Parco Archeologico e Naturale di S. Maria di Agnano nella grotta-santuario in cui è custodito lo scheletro della giovane donna partoriente di 25.000 anni fa.

Il percorso parte dalla Villa Comunle di Ostuni alle ore 9,30 circa per raggiungere l’Antica Masseria Brancati della famiglia Rodio. La Masseria offre lo spettacolo degli ulivi millenari, censiti e numerati per la loro unicità dalla Regione Puglia, che si avvitano nel cielo turchese della marina alla ricerca dei raggi del sole di Ostuni, oltre che ben tre antichi frantoi ipogei sviluppati su diversi livelli, uno in epoca romana, uno nell’XI secolo ed uno nel 1880, perfettamente conservati a testimonianza di un arte, ormai patrimonio storico della Masseria, che produce un olio raffinatissimo ripetutamente premiato per qualità e gusto.

Dopo la visita guidata ed un assaggio della migliore produzione olearia si passerà a visitare Masseria Fontenuova.

A dispetto del nome si tratta di un’antichissimo plesso conservato ancora intatto che mantiene tutto il fascino del tempo trascorso ed è destinato, evento quasi unico nel panorama delle migliori masserie del territorio, esclusivamente all’uso per il quale era stato concepito ed edificato: la coltivazione della terra e l’allevamento degli animali!

L’escursione prosegue per Masseria Scategna dove sarà possibile visitare il centro di produzione casearia con le migliori specialità locali.

Si arriverà così al B&B Lama Galizia collocata proprio alle estreme propaggini della Murgia pugliese.

L’ora di pranzo imporrà una sosta più prolungata nella piacevole frescura offerta dalla vegetazione, dove sarà possibile ritemprare le forze gustando le prelibatezze gentilmente offerte dai nostri ospiti, gestori del B&B, esperti nella realizzazione dei più tipici e succulenti piatti della tradizione culinaria locale.

Ritemprati nel corpo e nello spirito si riparte alla volta della vicina Masseria Morrone dove è stata prevista la visita del plesso fortilizio collocato proprio alle pendici del Santuario di Santo Oronzo, patrono di Ostuni, godendo dell’ospitalità della famiglia Laera nell’incantevole scenario del tipico ambiente contadino con degustazione dell’ottimo olio DOP prodotto esclusivamente sui terreni della Masseria.

Accompagnati dalla piacevole brezza marina gli escursionisti giungeranno alla terza ed ultima destinazione: il Parco Archeologico e Naturale di S. Maria di Agnano.

Guide esperte mostreranno i resti del reperto paleolitico della donna con feto, oltre alla illustrazione delle abitudini di vita degli insediamenti paleolitici che si erano stanziati nel nostro territorio dedicandosi alla caccia e alla pesca.

Da qui, chi non intende proseguire in bici potrà caricare la propria bicicletta su un furgone messo a disposizione dell’organizzazione per essere ricondotto in pullman alla villa comunale; i più esperti ed allenati potranno affrontare l’ultimo sforzo e risalire la collina ostunese in bicicletta fino a raggiungere la base di arrivo per le 18,30 circa.

La partecipazione all’evento dovrà essere confermata entro il giorno 6 agosto, per permettere l’adeguata organizzazione.

Chi non dovesse disporre di bicicletta propria potrà prenotarne il noleggio telefonando al n° 32961734910 e 0831304551,

concordando prezzo e disponibilità; il noleggiatore renderà disponibile le biciclette direttamente presso la Villa Comunale un’ora prima della partenza prevista.

Continua a leggere su OstuniNotizie.it