image1
image1

Al termine del corso di aggiornamento, svoltosi a Martina Franca il 9 ed il 10 settembre 2017, ha ricevuto ad honorem, per decisione della Federazione, il SESTO DAN con la consegna della cintura bianco-rossa

I primi allenamenti alla tenera età di undici anni, la prima cintura nera nel 1978 a soli ventidue anni, e poi una strada sempre in salita fatta di sacrifici e tante soddisfazioni. Grande esempio quello datoci dal Maestro Nicola Di Tano che ha dedicato la sua vita allo studio e alla conoscenza del Judo; Grazie alla sua passione, al suo passato agonistico e alla voglia di trasmettere il suo sapere, nel 1995 costituisce “l’A.S.D JIGORO KANO OSTUNI” nella quale ancora oggi, dopo ventidue anni, riveste il ruolo di presidente. L’associazione è affiliata alla FIJLKAM, unica federazione di settore riconosciuta dal CONI.

La sua immensa pazienza ha formato e continua a formare intere generazioni di bambini e ragazzi nel territorio ostunese. Dal 2005 riveste il ruolo di arbitro nazionale di kata, dal 2009 anche quello di membro della commissione esaminatrice regionale. Non solo un maestro ma una guida di vita per tutti i suoi atleti. Al termine del corso di aggiornamento, svoltosi a Martina Franca il 9 ed il 10 settembre 2017, ha ricevuto ad honorem, per decisione della Federazione, il SESTO DAN con la consegna della cintura bianco-rossa. Un grande onore per il judo pugliese ed il cuore pieno d’orgoglio di tutti i suoi atleti. Auguri maestro!