Beppe Vozza Cestistica
Beppe Vozza Cestistica

CESTISTICA OSTUNI: Orlando 14, Angelini 11, Marseglia n.e., Percan 21, Menzione 22, Caloia 2, Tanzarella 8, Perugino n.e., Assentato 2, Morena n.e.. Coach: Vozza.
CILENTO BASKET AGROPOLI: Nobile 18, Lepre 6, Murolo 7, Rappuccia, Tredici 10, Njegos 38, Corvo 8, Chukwubike 5, Norci, Valentino 4. Coach: Lepre.
ARBITRI: Pelliccia di Afragola e Peluso di Avellino.

Nel Pala2006 di Ceglie Messapica ed a porte chiuse, la Cestistica rimedia la nona sconfitta consecutiva contro un Agropoli che ha avuto il merito di affondare il coltello in una ferita ben aperta. Ai tanti problemi di questa stagione per Vozza si aggiunge anche l’assenza di Marseglia, play titolare della formazione ostunese. Nonostante l’innesto di Orlando, l’Ostuni continua a soffrire sotto canestro dove Njegov fa il padrone (40 punti per lui) ed in generale soffre nella fase difensiva.
Primi due quarti inguardabili per i padroni di casa che concedono la bellezza di 48 punti agli ospiti. Sicuramente encomiabile il tentativo di rimonta messo in atto nella terza frazione e che porta la Cestistica a tornare sotto la doppia cifra di svantaggio. L’illusioone dura solo pochi minuti, perché gli ospiti ritrovano gli equilibri e ritrovano un largo vantaggio che li consente di gestire con calma il finale.