Cestistica Ostuni 2015
Cestistica Ostuni 2015

La Cestistica nettamente battuta all’esordio

Debutto amaro per la Cestistica Ostuni di coach Beppe Vozza, dal roster ampiamente rinnovato e ringiovanito. La trasferta di Trani, per i gialloblù, è stata una vera e propria debacle: 89-57 il risultato finale, con i bianconeri capaci di mandare tre giocatori in doppia cifra, a capitalizzare al massimo un secondo quarto in cui a Trani è andato bene tutto, a Ostuni niente (33-5 il parziale).

Nessun dramma comunque per la Cestistica: con una squadra quasi completamente nuova, meccanismi offensivi e difensivi sono ancora da rodare in pieno, e servirà tempo per vedere sul parquet la squadra al massimo del potenziale. Ma intanto già domenica prossima, contro la Valentino Castellaneta (sconfitta all’esordio) l’occasione per il riscatto, davanti al proprio pubblico e ad un PalaGentile che si spera sia il più possibile affollato.

Ufficio stampa e comunicazione – CESTISTICA OSTUNI

TABELLINO

JUVETRANI-CESTISTICA OSTUNI 89-57 (13-19; 45-24; 72-41)

TRANI: Cuomo 2, Orlando 9, De La Cruz 19, Onetto 12, Erriquez, Serino 17, Galantino, Mazzilli 12, Preite 9, Liso 9. Coach: Scoccimarro.

OSTUNI: Milone 5, Morena 10, Tanzarella 7, Di Salvatore 1, Taveri, Craft 7, Griffin 16, De Giorgi 1, Calò 3, Altavilla 8. Coach: Vozza.