L’Ostuni sbanca il D’Amuri di Grottaglie

grottaglie Ostuni 2022
Volantino Spazio Conad Mesagne

Caruso e Benedetti regalano una vittoria ai gialloblù dell’Ostuni molto importante in chiave salvezza contro una diretta concorrente

A cura di Domenico Moro

Vittoria importante per l’Ostuni che dopo le dimissioni di Mister Luciano Bruni avvenute in settimana si recava a Grottaglie sotto la guida tecnica del giocatore Dino Marino che sicuramente guiderà il gruppo sino a fine stagione, per cercare di superare questo momento in casa gialloblù e cercare di portare punti importanti alla propria classifica in chiave salvezza.

Una gara che ha visto sempre la formazione ospite padrona del campo contro un Grottaglie privo di idee e della determinazione necessaria per venir fuori dall’ultimo posto in classifica. L’Ostuni inizia la gara e si dimostra subito più pratico e meglio organizzato mettendo in difficoltà i ragazzi di Mister Molino cercando con la giusta determinazione la via della rete che giunge al 32’ del primo tempo. Dopo un contrasto fra Marino e Malagnino, la palla giunge a Caruso che di testa batte Laghezza. L’Ostuni continua ad attaccare ma il risultato rimane inchiodato sull’1-0 e si va al meritato riposo con una rete di vantaggio.

Nella ripresa i gialloblù continuano ad attaccare cercando il raddoppio per mettere al sicuro il risultato, e dopo un continuo attaccare al 72’ giunge la rete del 2-0 con Benedetti che, approfittando di un errore del difensore Marchetti trafigge Laghezza mettendo al sicuro il risultato. Trovata la rete della tranquillità i gialloblù controllano agevolmente la partita portando a casa tre meritati punti che fanno morale e danno maggiore tranquillità in classifica che attualmente vede l’Ostuni all’ottavo posto insieme a Ginosa e Manduria con 22 punti.

Leggi anche  Ostuni sprecone, l'Otranto pareggia e ringrazia

A fine gara la tifoseria locale ha contestato duramente la formazione di casa per la sconfitta contro l’Ostuni.

La prossima partita dei gialloblù al Nino Laveneziana per affrontare il Massafra sconfitto in casa dal Maglie per 3-0. Altro scontro diretto in chiave salvezza ove bisogna fare risultato pieno per continuare a risalire la china e allontanarsi dalla zona calda della classifica.

Note di gara

Ars et Labor Grottaglie: Laghezza, Corbier, Venneri ( 37’ st Quaranta ), Pecora, Marchetti, Galeone, Conte ( 29’ st Barrow ), Spagnulo ( 1’ st Caporusso ), Melogno, Malagnino, Turco ( 9’ st Rondini). All. Molino

ASD Ostuni 1945: Schina, Molfetta, Damicis, Marino Dino ( 18’ st Giunta ), Gazzoni, Chiochia, Marzio ( 41’ st De Martino ), Pizzolla ( 24’ st Angelini ), Caruso, Faccini, Benedetti. All. Dino Marino

Arbitro: Colazzo di Casarano

Reti: 32’ Caruso, 72’ Benedetti

Continua a leggere su OstuniNotizie.it