ostuni calcio grottaglie campo statte

L’Ostuni Calcio in cerca della prima vittoria stagionale ospita il Grottaglie.

Sesta gara di campionato e turno casalingo (sulla carta) per i ragazzi di Bruni che dopo aver ottenuto il primo punto della stagione nella trasferta di Otranto contro la De Cagna si apprestano ad affrontare la compagine tarantina del Grottaglie che domenica scorsa ha fatto bottino pieno in quel di Massafra portandosi in una posizione di classifica più tranquilla rispetto ai gialloblù che purtroppo sono ancora all’ultimo posto condiviso con la Virtus Mola.

Durante la settimana la squadra ha lavorato con il massimo impegno per cercare di raggiungere l’obiettivo della prima vittoria. La società è attenta ai movimenti di mercato dopo le indicazioni ricevute dal Mister per intervenire dove è necessario per rinforzare la rosa e dare una svolta alla stagione che ancora non decolla come dovrebbe.

L’Ostuni nella gara contro i tarantini non potrà disporre dell’attaccante Caruso, che deve scontare due giornate di squalifica dopo l’espulsione rimediata domenica scorsa ad Otranto per reciproche scorrettezze con un avversario.

La partita contro il Grottaglie alle ore 15.30 si svolgerà sul neutro di Statte. La scelta è dovuta all’inagibilità del “Nino Laveneziana” intervenuta con una ordinanza sindacale, perché si sta procedendo ad adeguare l’impianto di illuminazione, ma anche perché la società del Grottaglie ha rifiutato di anticipare o posticipare il match che avrebbe permesso di giocare a Ceglie Messapica.

L’incontro sarà diretto dal Sig. Davide Cerea della sezione di Bergamo, coadiuvato dai Sigg. Danilo D’Ambrosio e Alessandro Tangaro di Molfetta.

Per chi seguirà la gara dell’Ostuni in quel di Statte, la società porta a conoscenza che, l’ingresso sarà gratuito per i tifosi della città bianca e obbligo di esibire il Green Pass all’ingresso.

A cura di Domenico Moro