L’Ostuni batte il Massafra e si allontana dalla zona calda

ASD Ostuni 1945 Massafra Eccellenza Puglia 2021 22 1
Volantino Spazio Conad Mesagne

Con il minimo scarto i gialloblù portano a casa altri tre importanti punti per la classifica

A cura di Domenico Moro

Dopo la vittoria ottenuta domenica scorsa a Grottaglie, i gialloblù si aggiudicano un altro scontro diretto contro il Massafra e salgono in classifica all’ottavo posto allontanandosi dalla zona calda. La gara a senso unico per i padroni di casa contro un Massafra poco incisivo anche se fra le proprie fila schierava ben cinque ex.

Dopo 9’ minuti di gioco il primo squillo gialloblù con Caruso, ma il colpo di testa termina di poco a lato. Al 16’ minuto ancora i padroni di casa a rendersi pericolosi con una bella punizione di Faccini, ma la palla termina di poco alta sulla traversa. Al 30’ minuto i gialloblù colpiscono con Pizzolla che, ben piazzato in area tarantina è bravo a controllare una preziosa palla ricevuta e insacca alle spalle del portiere Pizzaleo portando meritatamente in vantaggio l’Ostuni. Si va al riposo con una rete di vantaggio.

Nella ripresa gli ospiti cercano di reagire per recuperare lo svantaggio, ma l’Ostuni controlla agevolmente e riparte con veloci contropiedi. Dopo appena 1’ minuto della ripresa il portiere ospite salva su un tiro di Marzio ed al 13’ ancora un intervento risolutore su Caruso. Unico squillo degli ospiti con Galeone al 19’ della ripresa ma l’attento Schina devia la palla. Termina con la vittoria gialloblù che si porta a quota 25 in classifica e recupera posizioni che le permette maggiore tranquillità in attesa della difficile trasferta di domenica prossima in terra salentina contro l’Ugento, seconda forza del campionato.

Leggi anche  Un punto in trasferta per l’Ostuni Calcio

Queste le parole di Mister Dino Marino a fine gara: ” I ragazzi hanno dato il massimo, ma devo riconoscere il lavoro fatto da Mister Bruni presente qui a Ostuni sino a due settimane fa creando un bel gruppo come una famiglia, merito ai ragazzi comunque che hanno fatto tutto loro, io sto solo dando il mio modesto contributo. In queste due partite vinte abbiamo cercato sempre di fermare chi poteva essere l’uomo pericoloso. Potevamo raddoppiare più di una volta in questa gara e arrotondare il punteggio finale, comunque sono contento e soddisfatto di come sta procedendo sino ad oggi il campionato”.

Note di gara:

Asd Ostuni 1945: Schina, Molfetta, D’Amicis, Marino Dino, Gazzoni, Chiochia, Marzio ( 45’ st Angelini ), Pizzolla ( 45’ st Zito ), Caruso ( 31’ st Marchionna ), Faccini, Benedetti ( 16’ Giunta ). All. Marino Dino

Massafra: Pizzaleo, Menna ( 22’ st Minardi ), Appeso, Gori, Camassa, Zizzi, Gravina ( 15’ st Galeone ), Cristofaro ( 25’ st Girardi ), Beltrame, Venza, Vapore, Fino ( 33’ st Notaristefano ). All. Pizzonia

Arbitro: Valentini di Brindisi

Reti: 30’ pt. Pizzolla

Ammoniti: Zizzi, Venza, Caruso e Giunta

Continua a leggere su OstuniNotizie.it