FB IMG 1632642372453

Seconda trasferta di campionato per l’Ostuni in terra tarantina contro il Ginosa che occupa il centro classifica con due punti in due gare.

I gialloblù hanno lavorato tutta la settimana con il massimo impegno con la consapevolezza di voler finalmente smuovere la classifica che li  vede relegati insieme a Mola e Massafra all’ultimo posto con zero punti. La gara si disputa domenica allo stadio di Ginosa “Teresa Miani” alle ore 15.30 con la direzione del Sig. Giorgio Caldaro della sezione Lecce, coadiuvato dagli assistenti Giuseppe Turco e Loris Luggeri, entrambi della Sezione di Lecce.

I biancoazzurri di Mister Pizzulli dopo due pareggi consecutivi cercheranno fra le  mura amiche di ottenere i primi tre punti del campionato per portarsi in una migliore posizione di classifica, di contro un Ostuni abbastanza volenteroso che dopo gara persa con il Gallipoli al Nino Laveneziana vorrà continuare a dimostrare i progressi messi in mostra contro i leccesi domenica scorsa e quindi con la chiara intenzione di dare finalmente una scossa alla propria classifica ed iniziare a risalire la china.

Mister Angelo Serio è abbastanza fiducioso sulla sua squadra, i ragazzi stanno lavorando bene, e sicuramente con il proseguo del campionato i risultati inizieranno ad arrivare anche perché l’Ostuni è una squadra abbastanza viva, una squadra che c’è  e sicuramente non affronteremo sempre squadre come il Martina e il Gallipoli che sono fra le titolate al salto di categoria, ma sicuramente troveremo anche squadre che hanno lo stesso nostro valore e inizieremo a fare risultati positivi.

Per i tifosi che vorranno  seguire la trasferta dei ragazzi di Angelo Serio, si rammenda che, all’ingresso dello stadio a Ginosa bisogna esibire il Green Pass.