In dieci l’Ostuni porta via un punto da Novoli

Ostuni Calcio 2022 23 1
Adv
Adv
Grafiche Nacci

Trasferta al Totò Cezzi di Novoli per i gialloblù di Giovanni De Nitto chiamati ad un risultato positivo dopo il pareggio casalingo di domenica scorsa contro il Manduria.

Di Domenico Moro

Adv

Prima del fischio d’inizio il terreno di gioco si presentava abbastanza fangoso per le abbondanti piogge cadute sul Salento nella nottata fra sabato e domenica.

I ventidue in campo iniziavano la gara con determinazione ma erano i padroni di casa ad essere più cinici e determinati a cercare di conquistare l’intera posta in palio tanto da raggiungere il meritato vantaggio dopo appena 16’ minuti di gara quando il sig. Laluce di Barletta decreta un calcio di rigore per un fallo subito da De Blasi. Sul dischetto si presentava Poleti che trasformava spiazzando Mendive e portando i rossoblù in vantaggio. L’Ostuni cercava di recuperare lo svantaggio subito ma i padroni di casa in fase di ripartenza con Mossolini e Palazzo mettevano in difficoltà la retroguardia ospite. Si andava al riposo dei primi 45’ minuti di gioco con i ragazzi di Mister Marangio in vantaggio per 1-0, una gara abbastanza maschia fra i 22 e ritmo abbastanza alto nonostante il terreno di gioco pesante con l’Ostuni pericoloso nella fase finale del primo tempo.

Nella ripresa i viaggianti si presentavano sul rettangolo di gioco con maggiore determinazione tanto da trovare la rete del pari al 48’ minuto con il subentrato Echarri che dopo aver rubato palla a Falco si presentava avanti al portiere di casa Rielli superandolo e depositando la palla in rete. Trovato velocemente il pari, l’Ostuni cercava la rete del vantaggio ma il terreno pesante e la grinta fatta di nervi fra i ventidue in campo creava alcune situazioni spigolose e a farne le spese era l’ostunese Otero che raggiungeva gli spogliatoi prima del novantesimo. Il Novoli attaccava in maniera disordinata non riuscendo a sfruttare la superiorità numerica con l’Ostuni che si difendeva cercando di portare a casa un punto. Solo in pieno recupero i ragazzi di Mister Marangio hanno avuto l’opportunità di portarsi in vantaggio, ma l’estremo difensore gialloblù Mendive era prodigioso su un tap-in sotto misura di Giannotti. Terminava in perfetta parità, 1-1 la gara, un risultato giusto maturato fra i contendenti su un terreno fangoso e pesante.

Domenica si torna a giocare al Nino Laveneziana contro l’Avetrana, terza forza del campionato, una gara abbastanza impegnativa per i ragazzi di Mister De Nitto che dovranno cercare di tornare alla vittoria, un risultato che manca dal 16 Ottobre scorso, nella trasferta nella città dei trulli quando Marzio e compagni si imposero sulla formazione dell’Arboris Belli, ma anche per riportare entusiasmo e morale fra i ragazzi della città bianca.

Note di gara:
Novoli Calcio: Rielli, Quarta, Amato, Franco, Cejudo, Capone, Palazzo, De Blasi, Mossolini ( 38’ st Campilongo ), Poleti, Falco ( 26’ st Giannotti ). All. Marangio
ASD Ostuni 1945: Mendive, Frumento, Litti, Otero, Cassano, Benedetti ( 1’ st Pendinelli ), Marzio, Perrino, Marchionna ( 20’ st Viggiano ), Albaqui (9’ st Cohen ), Miccoli ( 1’ st Negro ). All. De Nitto
Arbitro: Francesco Paolo LALUCE della Sezione di Barletta, coadiuvato dai Sigg. Danilo Amatore della Sez. di Taranto e Pierpaolo Calabrese della Sez. di Bari
Marcatori: 16’ pt Poleti su rig ( N ); 3’ st Echarri ( O )

Adv
Volantino Spazio Conad Mesagne
Adv