Ostuni Calcio vs Sava

Si prolunga la striscia negativa per i gialloblù dell’Ostuni Calcio in crisi di risultati, che perdono a Martina in Coppa Italia.

Continua la striscia negativa per i gialloblù dell’Ostuni Calcio, che anche nella gara del secondo turno di Coppa Italia dalla trasferta di Martina Franca tornano a casa con la sesta sconfitta su sette gare disputate in questa stagione fra Coppa e Campionato. Si allunga quindi la striscia negativa dell’Ostuni che non riesce ancora a trovare il bandolo della matassa per dare un calcio alla crisi di risultati che attanaglia la formazione della Città Bianca. Nella trasferta del Tursi di ieri sera i ragazzi di Mister Bruni cercano di limitare i danni sin dal fischio di inizio, ma sono i padroni di casa ad imporre il proprio gioco e ritmo con un Ostuni che cerca di farsi vedere in fase offensiva sfruttando qualche azione di rimessa.

Al 23’ sono i biancoazzurri a passare in vantaggio dopo un recupero di palla di Dominguez che imposta un’azione corale per i padroni di casa e, dopo una respinta della difesa ospite la palla giunge a Cannito che, da fuori area calcia di prima intenzione con la palla che si insacca alle spalle del portiere ospite. L’Ostuni cerca una timida reazione ma non riesce ad incidere con i padroni di casa che controllano la gara agevolmente. Nella ripresa la musica non cambia, l’Ostuni cerca di creare pericoli in fase offensiva ma sono i padroni di casa al 60’ minuto a raddoppiare con Delgado con un preciso sinistro a giro dopo aver ricevuto palla da Amatulli.

I ragazzi di Mister Bruni accusano il colpo, ma nella fase finale della gara cercano con un disperato forcing di accorciare le distanze per limitare i danni. Il risultato non cambia, i biancoazzurri controllano la gara e portano a casa una preziosa vittoria con un vantaggio di due reti che permetterà loro di giocare la gara di ritorno al Nino Laveneziana con tranquillità. All’Ostuni il compito di tentare l’impresa per ribaltare il risultato come accaduto con la Virtus Mola per passare al turno successivo. Impresa abbastanza difficile ma non impossibile.

Al termine della gara il commento del Tecnico del Martina, Mister Massimo Pizzulli: “Nella gara di andata bisognava non prendere gol perché poi i gol fuori casa rende tutto più difficoltoso, abbiamo rischiato alla fine del primo tempo con l’azione di fuori gioco, ma non abbiamo preso gol. L’Ostuni ha schierato la formazione che schiera la domenica, sicuramente per una rosa striminzita, ma è stato per noi un test importante e il risultato finale è un risultato perfetto per noi. Siamo stati molto attenti cercando di non prendere gol e ci siamo riusciti. Nella gara di ritorno a Ostuni non sarà certamente facile, ma penso che, possiamo toglierci la soddisfazione di passare il turno”.

Si torna in campo domenica con la trasferta di Otranto alle 15.30 contro la De Cagna, una trasferta non facile contro una formazione che attualmente occupa la settima posizione in classifica con 7 punti.

A cura di Domenico Moro