Serie C Gold, la Cestistica Ostuni riparte da Molfetta

cestistica ostuni mesagne 2022
Volantino Spazio Conad Mesagne

Nella seconda giornata di ritorno trasferta impegnativa per i gialloblù della Cestistica Ostuni che dovranno confermare i progressi visti prima della sosta.

Dopo la sosta per le vacanze natalizie e il prolungamento forzato cause Covid, domenica 23 gennaio riprende il campionato di Serie C Gold di basket con la Cestistica che sarà impegnata sul parquet della capolista Molfetta.

Gli allenamenti sono continuati in attesa della ripresa dell’attività agonistica. Nella non facile trasferta in terra barese i ragazzi di Enrico Curiale sono chiamati a confermare i progressi fatti registrare nelle ultime gare disputate prima della sosta con due vittorie (Mesagne e Trani).

La formazione gialloblù si presenta con un volto nuovo, Francesco Galeandro, playmaker classe 2002. Ha giocato sempre a Taranto nella formazione della Santa Rita dalla stagione 2017-18 facendo il suo esordio nel campionato di Serie C Silver, e da protagonista nel campionato giovanile regionale.

Leggi anche  La Cestistica Ostuni cade anche a Monteroni

La capolista Molfetta alla ripresa del campionato si presenta con alcuni volti nuovi: l’ala piccola Nahuel Guzman, argentino classe 2002, elemento molto agile fisicamente proveniente dal San Juan Basket, e la guardia Alex Lo Piccolo, classe 2000 proveniente dalla Pallacanestro Angri della Serie C Gold.

Queste le parole del Coach della capolista Gianluca Gallo: “Noi proveremo a continuare a fare quello che stiamo facendo dall’inizio della stagione vincere ma rispettando l’avversario di turno, però quando giochiamo specialmente sul nostro campo cerchiamo di ottenere l’intera posta in palio. Non avremo per la gara con l’Ostuni Bullian, elemento molto importante per la nostra squadra, ma sicuramente cercheremo di non far sentire ai ragazzi il peso dell’assenza di un elemento molto valido come Bullian”.

A cura di Domenico Moro

Continua a leggere su OstuniNotizie.it