ASD Ostuni 1945
ASD Ostuni 1945 - Foto Francesco Valente
Pubblicità
Pubblicità

Con la gara di Coppa Italia di domenica 5 settembre inizia ufficialmente la nuova stagione dell’ASD Ostuni 1945.

Dopo i tanti problemi vissuti dal popolo italiano legati al Covid-19, che ha paralizzato completamente la Nazione, e dopo le notti magiche vissute a giugno e luglio c.a. con la Nazionale di Roberto Mancini, finalmente si ritorna a parlare di Sport agonistico (professionistico e dilettantistico) e quindi di Calcio che interessa la Città Bianca. La società gialloblù, con un comunicato del 13 luglio scorso, annunciava di affidare il ruolo di allenatore ad Angelo Serio e di DS a Paolo Giambattista Marzio, che subito dopo aver accettato gli incarichi si mettevano a lavoro per allestire la squadra che doveva affrontare la prossima stagione 2021-22.

Il primo colpo di mercato è stato Mattia De Pasquale, centrocampista classe 96 ex Brindisi, Grosseto, Pianese, Poggibonsi e Prato. Successivamente la rosa gialloblù si è arricchita con Sebastiano Zito e Andrea Marzio, Giovanni Giunta, Domenico Longo, Andrea Stabile, Gabriele Caruso, Laghezza Antonio e Tiziano Caccetta (portieri), Gabriele Legrottaglie, Carco Zizzi, Vincenzo Chiochia, Giovanni Benedetti, Alessio Romanazzo, Tommaso Carrozzo, Francesco Faccini, Ruben Nives e Massimo Stranieri. Durante la preparazione pre-campionato i ragazzi di Mister Angelo Serio hanno disputato delle amichevoli per affinare l’intesa fra tutti i componenti del roster gialloblù.

Domenica 5 settembre arriva la prima uscita ufficiale, con la gara di Coppa Italia sul neutro di Castellana Grotte contro la Virtus Mola. Grande attesa fra i supporters gialloblù per questo esordio stagionale, banco di prova importante in vista dell’inizio del campionato di Eccellenza Puglia che avverrà il 12 settembre con la trasferta a Martina Franca. Ad arbitrare la gara di Coppa sarà il Sig. Colazzo di Casarano coadiuvato da Turco e Scorrano, con inizio alle ore 15,30.
A cura di Domenico Moro