Ancora una sconfitta per la Futsal Ostuni

ASD Futsal Ostuni
Volantino Spazio Conad Mesagne

La ventiduesima giornata del campionato di calcio a 5 di Serie C2 proponeva lo scontro di alta classifica fra la capolista Latiano e la Futsal Ostuni, terza forza del campionato.

Di Domenico Moro

Alla vigilia del match il mister gialloblù aveva evidenziato le difficoltà della gara andando ad affrontare un roster abbastanza forte e costruito per vincere il campionato mentre la formazione della città bianca sta cercando di recuperare qualche elemento affinché si possa ritornare ad essere la formazione temibile e compatta di qualche settimana fa. Sicuramente il giocare una gara infrasettimanale di sera e all’esterno poteva essere un’insidia abbastanza importante, ma l’obiettivo era quello di ben figurare in una gara abbastanza importante ed impegnativa.

Il match ha un inizio abbastanza vivace ed è proprio la formazione ostunese a passare in vantaggio con Fiorentino che, in fase di ripartenza è abile a chiudere sul secondo palo. Subita la rete i padroni di casa si innervosiscono e a farne le spese è Leccese che viene espulso per doppia ammonizione. Dopo l’espulsione il Latiano riordina le idee, inizia ad esprimere un buon calcio e riesce a trovare il pareggio con Jimenez abile a sfruttare un calcio piazzato. La prima parte di gara termina con i due quintetti in perfetta parità. Alla ripresa delle ostilità lo spagnolo rossoblù si ripete nuovamente portando in vantaggio i padroni di casa con un bel diagonale. Ostuni reagisce allo svantaggio e attacca con il portiere in movimento, ma sono i padroni di casa a trovare altre due volte con Jafar la via della rete chiudendo così la gara con il risultato di 4 – 1.

Leggi anche  La Futsal pareggia in casa e perde la testa della classifica

I gialloblù rimangono al terzo posto in classifica a 5 lunghezze dal secondo e a 11 dalla capolista Football Latiano.

Sabato 2 aprile si ritorna a giocare con la Futsal che affronterà al Pala Gentile la formazione del Veglie che viaggia nei bassi fondi della classifica, quindi occasione propizia per cercare di sbloccare una situazione negativa che ormai persiste da un po’.

Trasferta invece per l’Olympique che affronterà il Latiano, l’altra formazione latianese del campionato che occupa l’ultimo posto in classifica e potrebbe essere una occasione positiva anche per l’Olympique attualmente penultima a due lunghezze dal terz’ultimo posto di ritornare al successo dopo un lungo periodo di astinenza dalle vittorie.

 

Continua a leggere su OstuniNotizie.it