Pubblicità
Pubblicità
Volantino Spazio Conad Mesagne

La nona giornata del Campionato di Serie C sorride alla Pallavolo 2000 Orthogea Ostuni che, sul parquet casalingo del PalaCeleste, piega la Trivianum Asd di Triggiano in tre set.

Schiaccianti i primi due parziali, chiusi 25-17 e 25-13, più combattuto il terzo assegnato ai vantaggi finali con i padroni di casa avanti 26-24.

Mister Viva presenta i suoi con capitan Semeraro al palleggio, D.Polignino opposto, A. Polignino e Scaramuzzi in banda, Siena e Lenoci al centro e Nero libero. Orthogea avanti fin da subito (13-8, 17-10) e primo timeout chiamato con gli ospiti in recupero (19-15). Al rientro servizio barese in rete e doppio cambio ostunese, Pompigna e Parisi completano la nuova diagonale.

L’Orthogea chiude senza troppe difficoltà l’1 a 0 (25-17). Prima parte di secondo set equilibrata, l’Ostuni prova a scappare sul 9-6 e la panchina ospite chiede tempo, ma poi lo strappo c’è e permette ai gialloblu di portarsi sul 16-9. Due errori consecutivi non convincono mister Viva che, pur in vantaggio 16-12, richiama i suoi per scongiurare ulteriori sbavature. Il turno in battuta A.Polignino, il doppio attacco di Scaramuzzi e l’ace finale di Siena chiudono il set 25-13. Per la terza frazione l’Orthogea inserisce Pompigna, Pacucci e D’Amico.

Dopo l’equilibrio iniziale, gialloblu avanti 12-9 ma raggiunti poi sul 14 pari. Tornano in campo Lenoci e Scaramuzzi e, con gli ospiti in vantaggio 16-19, mister Viva sceglie il doppio cambio che riporta sul parquet per determinate rotazioni la diagonale Parisi D.Polignino.

Agguantato il 21 pari, Orthogea sul punto chiuderla 24-22, ma i due match point vengono sciupati con due attacchi che finiscono fuori, la pipe di A.Polignino ed il primo tempo di Lenoci. Altrettante imprecisioni targate Trivianum, fallo a rete e attacco lungo, regalano il 26-24 che vale il 3 a 0 e i tre punti.

La Pallavolo 2000 Ostuni sale a quota 10 punti in sette incontri disputati, e tallona così Cus Bari e Castellana rispettivamente seconda e terza forza del girone B con 12 e 11 punti. Più lontana e a punteggio pieno Gpia Bari (24 punti in otto incontri), prossima ospite del PalaCeleste sabato 17 aprile.