Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

La Cestistica batte nettamente il Mola e si assicura un piazzamento nei play-off con tre giornate di anticipo.

La sfida contro i baresi non è mai stata in discussione ed il vantaggio dei padroni di casa è cresciuto con il passare dei secondi.

Nel primo quarto la notizia più importante è il rientro di Mantas Kadzevicius in campo dopo quasi due mesi di stop per una distorsione ad un ginocchio. L’ovazione del PalaGentile è la conferma di quanto importante sia il giocatore lituano per la formazione di Putignano. La Cestistica prova ad allungare già nel primo quarto (22-14 con una tripla di Leo), ma i tempi non sono ancora maturi e la prima frazione si chiude sul 25-21.

Nel secondo quarto si gioca a singhiozzo a causa di un guasto al tabellone segnapunti. Si torna a giocare dopo 10’ di sospensione e per la Cestistica arriva il massimo vantaggio (34-24 con il primo canestro di Kadzevicius), confermato grazie ai due canestri consecutivi di Michele Mazzarese (38-28). Un momento di pausa consente agli ospiti di rientrare in partita (41-40 al 18’), ma la Cestistica si rialza e chiude la seconda frazione sul +6 (49-43). La gara si decide praticamente nel terzo quarto. Alunderis (miglior marcatore con 24 punti) spacca la partita ed il vantaggio dei padroni di casa si dilata fino al +17 (71-54) centrato da Petraroli sulla sirena del terzo quarto.

Nell’ultima frazione i tentativi degli ospiti sono vani. L’Ostuni non perde contatto con il canestro, mentre gli ospiti si smarriscono.

Finisce con un +27 che parla da solo e che consente alla squadra di Putignano di centrare i play-off e di ribaltare la sconfitta dell’andata recuperando anche quel feeling con il PalaGentile che sembrava smarrito. E domenica la durissima sfida contro il Cus Ionico.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Orari Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Orari Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Orari Conad Mesagne

Cestistica Ostuni: Rotundo 16, Petraroli 2, Giannotte n.e., Maksimovic 12, Caloia 8, Scarponi 16, Kadzevicius 7, Mazzarese 9, Leo 5, Alunderis 24. All. Putignano

New Basket Mola: Koopman 12, Preite 18, Pacifico 8, De Angelis, Mirone 2, Kordis 15, Barnaba 12, Tanzi, Quaranta 5, Angius. All. Castellitto.

Arbitri: Calisi di Monopoli e Di Vittorio di Ruvo di Puglia

POTRESTI ESSERTI PERSO...