Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Ora per la formazione di Putignano due gare interne consecutive che decideranno la sorte della stagione gialloblù.

Ancora una volta la Cestistica Ostuni paga gli ultimi minuti della gara ed è costretta alla sconfitta sul campo della Libertas Altamura, diretta concorrente nella corsa ad un posto nei play-off.

Ostuni sempre senza Kadzevicius, che giunge ad Altamura con il chiaro obiettivo di conquistare due punti pesanti. La gara è equilibrata con tanti errori al tiro. La prima frazione si chiude sul 15-13 per i padroni di casa. La musica non cambia nella seconda frazione. La tripla di Scarponi al 15’ porta in vantaggio gli ospiti (18-21), ma l’Altamura non molla e trova il pari con una bomba di Castoro.

Si va al riposo lungo sul 26-26 e con la certezza che la gara si deciderà solo nei minuti finali. La Cestistica torna sul parquet con tanta determinazione e trova il massimo vantaggio grazie alle incursioni di Maksimovic e Rotundo (32-39 al 24’). Alla Cestistica manca il guizzo per allungare il vantaggio e mettersi a distanza di sicurezza. La terza frazione si chiude con la formazione di Putignano avanti di 6 lunghezze (42-48).

L’equilibrio regna sovrano nell’ultimo quarto. La Cestistica prova a tenere le distanze grazie a Scarponi, ma l’Altamura rosicchia punti importanti e al 35’ ritrova il pari (53-53). A 2’ dal termine è ancora parità (60-60), la gara resta aperta. A 36’’ dal termine Rotundo realizza i tiri liberi del -2 (64-62).

Altamura trova i tiri liberi della vittoria, la Cestistica deve accettare la sconfitta. Ora per la formazione di Putignano due gare interne consecutive che decideranno la sorte della stagione gialloblù.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

Libertas Altamura: Pace 6, Clemente 11, Castoro 8, Loperfido, Vigor 11, Dondur 14, Lasorte 12, Carucci n.e., Giordano 4, Cesano n.e.. All. Cotrufo.

Cestistica Ostuni: Rotundo 13, Petraroli, Giannotte n.e., Maksimovic 13, Caloia 3, Scarponi 20, Kadzevicius n.e., Mazzarese, Leo 6, Alunderis 7. All. Putignano

Arbitri: Paradiso e Grieco.

POTRESTI ESSERTI PERSO...