Due triple consecutive di Andrea Maggi a 4’ dal termine spezzano l’equilibrio perfetto che aveva caratterizzato la sfida tra Ostuni e Molfetta.

La Cestistica sfida la vice-capolista Molfetta senza l’infortunato Kadzevicius. Ridotte le rotazioni sugli esterni, Putignano dà fiducia al giovanissimo Petraroli molto utile soprattutto nella fase difensiva. La gara è equilibrata sin dai primi minuti. Molfetta prende qualche punto di vantaggio (7-12), una tripla di Rotundo riporta i padroni di casa con la testa avanti (13-12). La tripla di scarponi ed il canestro sulla sirena di Serino consolidano la perfetta parità (20-20).

Nel secondo quarto il Molfetta prova nuovamente a scappare (29-36 al 5’). Coach Putignano chiama un time-out e l’Ostuni vola piazzando un micidiale break (12-0) che consente ai padroni di casa di andare sul 41-36. Bagdonavicius commette il terzo fallo e coach Carolillo lo tira fuori dalla  mischia. Molfetta rosicchia qualche punto ed il finale del secondo quarto è in perfetta parità (45-45).

Nella terza frazione la musica non cambia. Molfetta si riporta in vantaggio (50-57), ma l’Ostuni non molla. Maksimovic e Mazzarese accorciano le distanze (55-57), Rotundo trova il pari con due tiri liberi (58-58). La tripla di Scarponi porta avanti Ostuni, ma Serino trova sulla sirena il vantaggio ospite (61-62).

La gara si decide nell’ultimo quarto. Al 34’ la Cestistica è in vantaggio (69-68), Ippedico trova una penetrazione da due punto (69-70), poi due triple consecutive di Andrea Maggi che riportano Molfetta sul +6 al 3’ dal termine (70-76).

Gli ospiti corrono sul velluto (70-80 con quattro punti consecutivi di Staselis), la Cestistica ha un sussulto con 5 punti consecutivi di Lillo Leo (75-80), ma non basta a riaprire la gara. Il Molfetta espugna il PalaGentile, la Cestistica pensa già alla sfida spareggio di domenica prossima sul campo dell’Altamura.

Cestistica Ostuni: Rotundo 15, Petraroli 4, Giannotte n.e., Maksimovic 10, Caloia 4, Scarponi 19, Kadzevicius n.e., Mazzarese 4, Leo 17, Alunderis 5. All. Putignano

Pavimaro Pallacanestro Molfetta: Staselis 15, Didonna, Serino 18, Angelini 15, Bagdonavicius 12, Cuccarese 3, Azzolini 3, Ippedico 6, Caniglia n.e., Maggi 12. All. Carolillo.

Arbitri: Russo di Taranto e Mitrugno di Brindisi.

Farmacia Matarrese Consegne a Domicilio Ostuni