Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Due triple consecutive di Andrea Maggi a 4’ dal termine spezzano l’equilibrio perfetto che aveva caratterizzato la sfida tra Ostuni e Molfetta.

La Cestistica sfida la vice-capolista Molfetta senza l’infortunato Kadzevicius. Ridotte le rotazioni sugli esterni, Putignano dà fiducia al giovanissimo Petraroli molto utile soprattutto nella fase difensiva. La gara è equilibrata sin dai primi minuti. Molfetta prende qualche punto di vantaggio (7-12), una tripla di Rotundo riporta i padroni di casa con la testa avanti (13-12). La tripla di scarponi ed il canestro sulla sirena di Serino consolidano la perfetta parità (20-20).

Nel secondo quarto il Molfetta prova nuovamente a scappare (29-36 al 5’). Coach Putignano chiama un time-out e l’Ostuni vola piazzando un micidiale break (12-0) che consente ai padroni di casa di andare sul 41-36. Bagdonavicius commette il terzo fallo e coach Carolillo lo tira fuori dalla  mischia. Molfetta rosicchia qualche punto ed il finale del secondo quarto è in perfetta parità (45-45).

Nella terza frazione la musica non cambia. Molfetta si riporta in vantaggio (50-57), ma l’Ostuni non molla. Maksimovic e Mazzarese accorciano le distanze (55-57), Rotundo trova il pari con due tiri liberi (58-58). La tripla di Scarponi porta avanti Ostuni, ma Serino trova sulla sirena il vantaggio ospite (61-62).

La gara si decide nell’ultimo quarto. Al 34’ la Cestistica è in vantaggio (69-68), Ippedico trova una penetrazione da due punto (69-70), poi due triple consecutive di Andrea Maggi che riportano Molfetta sul +6 al 3’ dal termine (70-76).

Gli ospiti corrono sul velluto (70-80 con quattro punti consecutivi di Staselis), la Cestistica ha un sussulto con 5 punti consecutivi di Lillo Leo (75-80), ma non basta a riaprire la gara. Il Molfetta espugna il PalaGentile, la Cestistica pensa già alla sfida spareggio di domenica prossima sul campo dell’Altamura.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

Cestistica Ostuni: Rotundo 15, Petraroli 4, Giannotte n.e., Maksimovic 10, Caloia 4, Scarponi 19, Kadzevicius n.e., Mazzarese 4, Leo 17, Alunderis 5. All. Putignano

Pavimaro Pallacanestro Molfetta: Staselis 15, Didonna, Serino 18, Angelini 15, Bagdonavicius 12, Cuccarese 3, Azzolini 3, Ippedico 6, Caniglia n.e., Maggi 12. All. Carolillo.

Arbitri: Russo di Taranto e Mitrugno di Brindisi.

POTRESTI ESSERTI PERSO...