Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Basket. La Cestistica torna a sorridere, battuto il Viste 75-65. I gialloblù di coach Putigano tirano un sospiro di sollievo e tornano con un sorriso trasferta sul gargano.

La Cestistica Ostuni vince a Vieste e torna dalla vittoria dopo tre sconfitte consecutive. La squadra di coach Putignano orfana ancora di Kadzevicius, infortunato tre settimane fa nella gara contro Francavilla, inizia con il piede giusto la gara a Vieste.

Nel primo quarto i gialloblù entrano in campo determinati con la voglia di portare a casa la gara e scacciare dall’armadio tutti gli scheletri che hanno attanagliato la formazione del patron Domenico Tanzarella nelle ultime settimane.

Il primo quarto si chiude sul 13-22 per gli ospiti. Scarponi è in serata (fine gara porterà a referto 26 punti) e la difesa di Ostuni è molto più attenta del solito, nel secondo quarto la formazione di Putignano continua a siglare canestri importanti e il margine di vantaggio si allunga, all’intervallo lungo sul 27-43. Il terzo quarto è perfetto a differenza degli ultimi visti nelle ultime gare, la concentrazione non cala né in attacco, né in difesa, e la Cestistica incassa ancora un vantaggio importate che si fissa sul +15.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

Ultimo quarto combattuto ma mai messo in dubbio per la formazione ostunese, il Vieste arriva al massimo al -6, ma Cestistica vince e porta a casa due punti importantissimi per morale. Termina 65-75 per gli ospiti, un vantaggio importante per la classifica e per la differenza canestri in vista della lotteria dei playoff.

All’andata il Viste s’impose di 8 punti sulla Cestistica, differenza canestri ribaltata nella gara di ieri. Adesso è tempo di archiviare la vittoria e ripartire, domenica la pala Vito Gentile arriva la corazzata Molfetta dell’ex Sergio Carolillo.

POTRESTI ESSERTI PERSO...