Pubblicità
Farmacia Matarrese Consegne a Domicilio Ostuni
Pubblicità
Pubblicità

L’Olympique Ostuni esce sconfitta dallo scontro interno contro la capolista Capurso che si impone al Pala “Vito Gentile” per 7-4.

I gialloblù del presidente Daniele Andriola gettano la spugna solo nel finale. Emozioni tutte da raccontare dal primo all’ultimo minuto di gioco, intanto sono stati diversi i tifosi curiosi che si sono affacciati nell’impianto sportivo della Città Bianca.

Al pronti via mister Vito Basile mette in campo il quintetto formato da Caramia, Fiorentino, Schiavone, Zigrino e Salamida. Al primo minuto sono gli ospiti a passare in vantaggio con Pavone che insacca alle spalle di Caramia (0-1). Il raddoppio è nell’aria ed arriva puntale con la doppietta di Pavone che mette dentro lo 0-2. L’Olympique non sta di certo a guardare e al 10’ accorcia le distanze con Schiavone che mette dentro la rete del 1-2.

I gialloblù si ripetono poco dopo con Salamida che mette dentro la palla dopo il palo colpito da Castellana 2-2. Al 20’ sale in cattedra il Rotondo, l’attaccante barese autore di una tripletta porta prima in vantaggio gli ospiti di una rete (2-4) e raddoppia il divario al 24’ (2-4). Al 30’ è ancora Rotondo a siglare la sua tripletta personale direttamente da calcio di punizione (2-5), al termine della prima frazione è capitan Fiorentino ad accorciare le distanze siglando il 3-5.

Nella ripresa l’Olympique è cinica e determinata e al 7’ mette dentro la rete che vale il meno uno con Zigrino (4-5). Nel finale mister Basile crede nel pareggio come tutti i tifosi presenti sugli spalti, l’allenatore gialloblù per movimentare ancora di più le manovre di gioco inserisce il portiere in movimento. L’Olympique incassa altre due reti a tre minuti da termine, il match infatti termina 4-7 tra gli applausi del pubblico di casa per la bella prestazione nonostante la sconfitta.

Negli spogliatoi la soddisfazione di Mister Vito Basile e del Presidente Daniele Andriola. “Abbiamo dato prova di maturità davanti al nostro pubblico – sottolinea Vito Basileera una partita difficile che abbiamo affrontato nel migliore dei modi. Sentiamo addosso la responsabilità del compito che ci ha affidato la società, cercheremo quanto prima di raggiungere la salvezza”.

Sono soddisfatto della prova dei ragazzi – ha dichiarato al termine della gara il presidente Daniele Andriola sono contento dell’apporto del pubblico, ci auguriamo che l’entusiasmo intorno a questa squadra torni a crescere sabato dopo sabato”.

Ottimo anche il risultato dell’Under 19 che ha battuto al Pala Gentile per 10-0 il Viggiano, fanalino di coda della competizione. Soddisfazione è stata espressa da coach Turi al termine del match.

Ufficio stampa e comunicazione Olympique Ostuni