Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

L’Aradeo espugna a sorpresa il “Laveneziana” vincendo una gara che alla fine del primo tempo sembrava segnata in favore dei padroni di casa.

Si comincia con il commosso ricordo di Domenico Epifani, il tifoso ostunese scomparso in un tragico incidente stradale nel gennaio del 2002. Ostuni in emergenza per le assenze di Caruso, Amoruso, Molfetta e Camisa.

Eppure i gialloblù sbloccano per primi il risultato. Al 17’su azione d’angolo Capristo, ben appostato sul secondo palo, appoggia in rete e porta in vantaggio i padroni di casa. Al 28’ Salvi impegna severamente Bruno bravo ad evitare il gol. Al 31’ Salvi al centro per Longo che di testa non riesce a trovare la porta e Bruno mette in angolo. Al 46’ Longo pericoloso con una conclusione dalla destra, Bruno mette in angolo. Al 1’ Capristo al centro per Longo che trova la respinta di Bruno. Al 9’ Aradeo pericoloso con un tiro ravvicinato di Greco che termina alto sulla traversa.

Nella ripresa al 12’ scontro in area tra Iaia e Verardo. Per il di-rettore di gara è rigore con espulsione per Iaia. Dal dischetto Greco si fa respingere la conclusione da Convertini che, però, non trattiene consentendo allo stesso Greco di ribadire in rete. Al 17’ Longo va in gol ma il direttore di gara annulla la rete per un dubbio fallo di mani dell’attaccante ostunese. Al 27’ ospiti in vantaggio. Levanto colpisce il palo interno, sulla respinta si avventa Greco che sigla il sorpasso. Al 40’ Leggiero su libera al tiro ma Bruno è attento e mette in angolo. Al 48’ il tris degli ospiti con Levante che mette in rete dopo un contropiede avviato da Marzo.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

Asd Ostuni 1945: Convertini, Brescia, Angelini, Jartu (25’ s.t. Renna), Zizzi, Iaia, Salvi, Leggiero, Longo, Capristo, Marzio. A disp.: Maggi, Gjoka, Di Palmo, Andriola, Strada, Amoruso, Tanzariello, Regnani. All.: Serio.

Atletico Aradeo: Bruno, Mita (34’ p.t. Costantini), Saracino, Castrignanò (21’ s.t. Levanto), Conte, Verardo, Cisse (37’ s.t. Setreanu), Trotta, Marzo, Garrapa (47’ Galante), Greco. A disp. Gemma, Thomas Gatto, Pascali, Agnello, Turcò. All. Tartaglia.

Arbitro: Lucanie di Molfetta.
Reti: 17’ p.t. Capristo, 15’ s.t. Greco su rig, 27’ s.t. Levanto, 48’ s.t. Greco.
Note: Al 12’ s.t. espulso Iaia per condotta violenta.

POTRESTI ESSERTI PERSO...