Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Una Cestistica in formato play-off batte nettamente il Castellaneta e chiude il 2019 con una vittoria.

Dopo la sconfitta di Taranto, la Cestistica torna nel PalaGenti-le per chiudere nel migliore dei modi un girone di andata complicato.  L’avvio dei padroni di casa è strepitoso. Ritmo altissimo e difesa aggressiva, sono gli ingredienti che sorprendono gli ospiti costretti a giocare in modo diverso dal solito. Il punteggio premia i padroni di casa che al 5’ sono avanti di 10 lunghezze (15-5). Coach Leale chiama il time out e gli ospiti tornano in partita (19-15), ma ci pensa Kadzevicius con due triple conse-cutive a rimettere le distanze (29-15 al 9’).

Nel secondo quarto la musica è sempre la stessa. Alunderis è padrone dell’area pitturata e Tessitore dispensa assist e punti.  Ed è proprio l’ex Trapani a chiudere il quarto con una tripla che fa esplodere il PalaGentile.

La Cestistica affonda il colpo anche nella terza frazione. La tripla di Leo consente ai padroni di casa di chiudere il tempino sul +17 (81-64). L’ultimo quarto non ha storia e la Cestistica chiude i conti superando abbondantemente i 100 punti.

Ora la lunga sosta natalizia. Si torna in campo il 5 gennaio per la prima giornata di un girone di ritorno che si annuncia quan-to mai equilibrato.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

Cestistica Ostuni: Rotundo 13, Petraroli, Tessitore 15, Mak-simovic 5, Caloia 11, Scarponi 12, Kadzevicius 19, Mazzarese 2, Leo 10, Alunderis 22. All. Putignano

Valentino Castellaneta: De La Cruz 14, Moliterni 2, Lonar-delli, Ricciardi 2, Mascoli 6, Larocca, Gudiano 12, Marshall 29, Budrys14, Pancallo n.e., Ianuale 7 . All. Leale.
Arbitri: Mitrugno e Rodi di Brindisi.

POTRESTI ESSERTI PERSO...