Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Giunge al termine per l’ASD Ostuni Runner’s una strepitosa annata agonistica che si conclude con la vittoria del circuito provinciale a squadre “Sulle vie del Brento” 2019.

Tale traguardo è motivo di orgoglio non solo per il presidente, Giuseppe Lacorte, tutti i componenti del direttivo e i soci stessi che hanno dato il massimo contributo per il raggiungimento di tale obiettivo.

La presenza in massa di tutti gli atleti dell’associazione podistica ostunese e le loro brillanti prestazioni a tutte le gare facenti parte del suddetto circuito, la partecipazione a gare del circuito regionale “Corripuglia” ha permesso, oltre alla vittoria, la possibilità di organizzare nella bellissima cittadina di Ostuni una delle tappe stesse del “Corripuglia” per l’anno 2020.

Il presidente e i soci stessi sono già a lavoro per ospitare tutti i futuri atleti provenienti dalle varie province in una manifestazione podistica ricca di sorprese e novità. L’impegno costante, la grinta e l’unione di questa splendida squadra l’anno resa protagonista nel 2019 nello scenario dell’atletica pugliese anche a livello regionale classificandosi, per il secondo anno consecutivo, nel circuito regionale delle gare in pista “stadion”.

Una menzione speciale va al settore femminile di questa società composto da delle ragazze brillanti e grintose che si sono distinte in maniera particolare per le loro prestazioni e i traguardi raggiunti in questa brillante annata agonistica dando un forte contributo ai successi della stagione annuale. A partire dalle tre ragazze assolute che anno conquistato i primi tre posti nelle classifiche individuali del trofeo “Sulle vie del Brento” 2019: Daniela Pignatelli, vincitrice nella categoria SF per il secondo anno consecutivo e protagonista nel campionato del mondo di Montagna a Gagliano del Capo risultando vincitrice della gara open, Luce Semeraro, che oltre ad essersi classificata seconda nel circuito provinciale, ha raggiunto il quarto posto di categoria, nella classifica regionale del Corripuglia e infine Sabrina Fama che, pur avendo iniziato da pochissimo è riuscita a classificarsi al terzo posto.

Nel settore femminile master, si è distinta l’atleta Alessandra De Luca conquistando il primo posto SF 40, sempre nel circuito provinciale del Brento, e l’atleta Anna Cesario prendendo il titolo di campionessa regionale negli 800 metri in pista. Infine anche l’atleta, Prudentino Angela se pur spesso fuori, ha contributo e dato lustro alla sua associazione soprattutto in occasione della gara estiva delle due torri arrivando terza donna assoluta.

Tutto questo è stato possibile grazie alla figura del presidente, Giuseppe Lacorte e dal direttivo, che, sin dalla nascita dell’ASD Ostuni Runner’s, hanno sacrificato il loro tempo e sostenuto e spronato tutti i soci per il raggiungimento di questi splendidi traguardi. Lo stesso presidente ha voluto fortemente e ha permesso la nascita del settore giovanile egregiamente seguito dal socio e allenatore Antonio Sofia, che insieme ai suoi collaboratori, Salvatore Sasso e Luce Semeraro, contribuiscono alla crescita costante dei bambini e dei ragazzi che ne fanno parte.

E’ stato un anno davvero ricco di emozioni per tutti i soci stessi che sono stati protagonisti di manifestazioni significative anche a livello sociale, prima di tutto la maratona di Roma che ha visto protagonista il piccolo Gabriele Pignatelli e la corsa di solidarietà nel centro storico in beneficienza per il piccolo Matteo Basile, numerose trasferte fuori in occasioni di campionati importanti e tanti sacrifici da tutti i componenti stessi per il raggiungimento di un obbiettivo comune.

Tutto questo testimonia il forte spirito di squadra, il rispetto tra i soci stessi, i sani valori dello sport e principi morali che caratterizzano l’ASD Ostuni Runner’s che saluta orgogliosa questo strepitoso 2019 e si prepara ad un 2020 con obbiettivi ancora più ambiziosi.