Terza sconfitta consecutiva per la Cestistica Ostuni che a Molfetta resta in partita solo nei primi 10 minuti.

Molfetta che si conferma capolista del girone a punteggio pieno. Grande attesa per una sfida che rimette di fronte due Città che nel 2008 si giocarono la finale per la promozione in A dilettanti. E anche ieri sera in panchina cerano Sergio Carolillo e Giovanni Putignano.

NellOstuni coach Putignano deve fare i conti con le pesanti assenze degli infortunati Alunderis e Latella. Bella cornice di pubblico a Molfetta con 150 ostunesi giunti nel PalaPoli per sostenere la formazione di Putignano. Primo quarto equilibrato, poi è un monologo dei padroni di casa che confermano tutte le note positive fatte registrare nelle prime sette giornate del torneo.

La Cestistica subisce un break nella parte finale del secondo quarto che si chiude sul +10 per i padroni di casa (49-39). Lattesa reazione degli ospiti non arriva. Anzi. Il Molfetta continua a premere sullacceleratore con Staselis e Bagdonavicius. Il divario cresce nellultimo quarto (84-61 al 36) e nel finale la Cestistica riesce solo a limitare il passivo. Da martedì si torna a lavorare per recuperare gli infortunati e cercare la vittoria nella sfida interna contro lAltamura.

Le interviste a coach Giovanni Putignano e Sergio Carolillo.

POTRESTI ESSERTI PERSO: