Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Si conclude ai rigori la prima stagionale dell’Olympique Ostuni che batte il Capurso 6-5. Martedì si torna in campo al Pala-Gentile per la seconda fase della Coppa della Divisione.

Dopo la pausa estiva e la prima parte della preparazione atletica, torna in campo dopo la promozione in Serie B, l’Olympique Ostuni del presidente Daniele Andriola. Dopo la presentazione ufficiale che si è svolta nel chiostro di Palazzo di Città nei giorni scorsi, la formazione di mister Vito Basile, ha affrontato sabato scorso il Capurso nella Coppa Divisione. Prima partita ufficiale della nuova avventura in B. L’Olympique si presenta ai nastri di partenza con la base degli atleti che hanno vinto lo scorso campionato di serie C1 e con alcune importanti novità. In porta torna Ciccio Caramia e si affacciano per la prima volta sul parquet del “Vito Gentile” anche Vinicius e Bruno Franchi.

Mister Basile al primo incontro stagione schiera in campo Caramia, Lisi, Solidoro, Schiavone e Salamida. Nella prima parte del match le squadre si studiano e non si sbilanciano, arrivano infatti pochi tiri dalle parti degli estremi difensori. La partita si sbocca su uno schema da calcio d’angolo con Zigrino che riesce a battere a rete per l’1-0. Il pareggio della formazione barese arriva poco dopo con Mazzilli che batte Caramia e fa 1-1, poco dopo è Salamida a vedersi respinta la sfera dalla traversa.

Fasi di gioco equilibrate anche nella seconda frazione di gioco che si chiude sul punteggio di 1-1. Tutto accade nei tempi supplementari. Al 4’ Salamida è ancora sfortunato, questa volta a dire no è il palo interno. All’8’ il Capurso passa in vantaggio su tiro libero, 1-2. Il vantaggio degli ospiti dura pochissimo, giusto il tempo di dare a Lisi la possibilità di riequilibrare le sorti del match, il giocatore gialloblù piazza una bomba e fa 2-2. Nel secondo tempo supplementare l’Olympique parte forte, Schiavone colpisce il palo nei primi secondi, ma al 3’ è ancora Lisi ad involarsi e piazzare il goal del momentaneo 3-2. Nei minuti finali arriva la beffa, Biacino sfrutta una deviazione e mette dentro il 3-3.

Tutto si decide alla lotteria dei rigori, infatti nei tre tiri vanno a segno rispettivamente Vinicius, Lisi e Schiavone. Due gli errori dal dischetto per i baresi. Termina 6-5 il match, l’Olympique passa il turno e tornerà in campo martedì prossimo 17 settembre 2019 contro il Samminchele di Bari formazione di A2.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

I Particolari nel Video Servizio

POTRESTI ESSERTI PERSO...