Sesta edizione domani ad Ostuni dell’evento sportivo “Corri il centro storico”. L’evento, con ritrovo alle 17:45 in piazza della Libertà, è organizzato dall’associazione podistica Ostuni Runner’s.

Cosi come è avvenuto in passato i temi della solidarietà e dell’inclusione sociale caratterizzeranno la gara, non competitiva di 5 km nel borgo antico della Città Bianca. Quest’anno la manifestazione è dedicata a Matteo Basile,: parte del ricavato andrà in beneficenza allo scopo di aiutare questo bambino di due anni a mezzo a sconfiggere la propria malattia.

L’appuntamento di oggi è aperta sia ai bambini da 6 a 17 anni, ed agli adulti di tutte le età. Un percorso che si svolgerà per tutte le vie del centro storico e reso ancora più agevole rispetto le passate edizioni poiché sono state eliminate tutte le salite: sarà interamente pianeggiante.

La manifestazione annuale “ Corri il Centro Storico”, oltre ad essere una semplice corsa amatoriale è diventata una corsa di solidarietà che incarna lo spirito con cui il presidente, Giuseppe Lacorte ed i soci hanno dato vita all’ associazione: “Corro per chi non può correre”. Lo scorso anno parte del ricavato è stato utilizzato per l’acquisto del passeggino a misura che ha permesso al piccolo Gabriele Pignatelli di correre la sua prima maratona a Roma assieme al papà e agli altri podisti dell’Ostuni Runners.

Nei giorni scorsi Lacorte ed il capitano dell’associazione sportiva Leonardo Monopoli, sono stati accolti dal sindaco di Ostuni Guglielmo Cavallo per rinnovare la sinergia in vista della giornata di sport e di solidarietà che si terrà oggi 1 settembre 2019.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.