Bruno Franchi, giovane classe 1997, ma con un’esperienza già invidiabile ha aderito al progetto gialloblu, che lo vedrà centrale durante la prossima stagione.

L’Olympique batte il ferro finché è caldo e si aggiudica le prestazioni di un altro pezzo da novanta. Bruno Franchi, giovane classe 1997, ma con un’esperienza già invidiabile ha aderito al progetto gialloblu, che lo vedrà centrale durante la prossima stagione.

Saranno preziose le sue esperienze in serie B in maglia barlettana, con la quale ha anche sfiorato una Coppa Italia poi persa in finale contro il Maritime, per poi arrivare in Serie A2, categoria in cui ha vestito la casacca della Tenax Castelfidardo. L’ultima stagione, giocata in Serie C nelle fila del Lavello, ha rappresentato per lui un’occasione di rilancio, aspettando di tornare in quella Serie B in cui tanto si era messo in mostra qualche anno fa.

Gioventù ed esperienza messe a servizio di Basile, che saranno determinanti al fine di disputare un campionato avvincente, degno di questi colori. Determinazione condivisa anche dal giocatore, che si presenta così all’ambiente: “Sono contento di tornare a giocare in questa categoria, conosco il girone e so che non sarà per niente facile ma credo nei progetti della società e ce la metterò tutta per raggiungere gli obbiettivi!”

Ufficio Stampa Olympique Ostuni

POTRESTI ESSERTI PERSO: