La Cestistica Ostuni comunica di aver confermato Benedetto Zurlo come vice allenatore della prima squadra anche per la stagione 2019/20.

La Cestistica Ostuni comunica di aver confermato Benedetto Zurlo come vice allenatore della prima squadra anche per la stagione 2019/20: dopo l’ottimo lavoro svolto nella scorsa stagione, anche quest’anno Benny sarà l’assistente di coach Romano, per uno staff tecnico che si sta già preparando per la preseason in vista del prossimo difficile campionato di Serie C Gold.

Benedetto Zurlo, classe 1975 e ostunese doc, cresciuto come giocatore nelle giovanili dell’Assi Basket Ostuni, con la maglia gialloblù ha anche militato in Serie C per diversi anni e con diversi coach, tra cui lo stesso Coco Romano. La sua carriera di allenatore è iniziata nel 2008: istruttore giovanile dal 2016, allenatore giovanile dal 2018, vanta esperienze sia di settore giovanile sia di prima squadra.

Nel 2014/15 e 2015/16 ha allenato under 13, under 15 e under 16 del Basket Fasano, società in cui ha poi affiancato coach Beppe Vozza nell’ultima parte di stagione raggiungendo la salvezza in Serie C Silver. Nel 2016/17 invece è stato assistente allenatore alla Action Now Monopoli, prima con coach Claudio Centrone, poi con lo stesso Beppe Vozza.

Nell’autunno 2017 il suo ritorno a Ostuni, prima come allenatore dei gruppi under 16 e under 18 della Cestistica, poi (un anno fa) come assistente allenatore della prima squadra, ruolo in cui si è guadagnato una meritata riconferma.

“Questa estate ho avuto altre proposte, anche particolarmente allettanti: ma a dire il vero ho tenuto tutto in stand-by per conoscere quali fossero le intenzioni della società per quest’anno, e appena sono stato contattato ho scelto di restare. Lo scorso campionato non ci ha dato le soddisfazioni che avremmo meritato, e la voglia di riprovarci è davvero tanta: l’amore per la mia città e la profonda stima che nutro nei confronti di un professionista come Coco Romano hanno fatto il resto”.

“Nei playoff dell’anno scorso non abbiamo dato il meglio di noi stessi, perché credo che alla lunga abbiamo pagato il conto di tutte le problematiche fisiche che ci hanno afflitti a partire dalla prima giornata di campionat. Abbiamo chiuso con l’amaro in bocca, vedendo peraltro sfidarsi in finale due squadre che avevamo battuto 4 volte su 4 nella regular season, ma che nell’ultimo mese erano più in palla di noi e che hanno meritato la conquista del palcoscenico finale”.

“Anche quest’anno avremo a disposizione un ottimo organico: gli sforzi del patron Domenico Tanzarella sono da sempre indirizzati a regalare alla tifoseria e alla città una squadra che sia degna della nostra tradizione cestistica. Conferme importanti come quella di Lillo Leo e innesti di altissimo livello come il lituano Edvinas Alunderis sono la dimostrazione che si vuole continuare sulla strada imboccata ad agosto di un anno fa: senza spoilerare anticipazioni di mercato, sono certo che nel momento in cui il roster sarà al completo i nostri splendidi tifosi non vedranno l’ora di vederci all’opera, riempiendo il PalaGentile fin dalla prima giornata”.

Bentornato Benny e buon lavoro!

Ufficio stampa Cestistica Ostuni

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.