Il Monopoli batte l’Ostuni in gara 3 e raggiunge il Ruvo di Puglia nella finalissima per la promozione in serie B.

Atmosfera delle grandi occasioni nel PalaPinto di Mola di Bari con oltre 500 spettatori provenienti da Ostuni che hanno rag-giunto la città barese anche con il treno approfittando della vicinanza del palasport con la stazione.

Il Monopoli recupera in extremis Bosnjak assente in gara 2 per un infortunio ad una caviglia. Ed il lungo sloveno sarà decisivo per la vittoria dei padroni di casa con 17 punti messi a referto in 24’.

L’avvio della gara è tutto di marca ospite. Kadzevicius e Sherman regalano il vantaggio alla Cestistica (9-16 al 6’) che chiude avanti anche la prima frazione (21-24).
Nel secondo quarto il Monopoli rientra in partita e trova anche il primo vantaggio (33-32) con una tripla di Annese. L’Ostuni sembra avere in mano le redini della gara, ma ci pensa Calisi con una tripla a portare di nuovo avanti i padroni di casa (43-40 al 18’). Un canestro in penetrazione di Kadzevicius consente all’Ostuni di andare al riposo lungo sotto di un punto (47-46).

La gara resta equilibrata fino al 25’ (56-53) quando il Monopoli piazza un micidiale break di 15-4 approfittando di una difesa a zona di Ostuni che lascia molto a desiderare. Uno strappo pe-sante che segnerà di fatto la gara. La terza frazione si chiude con il Monopoli avanti di 15 punti (74-59).

Nell’ultimo quarto l’Ostuni tenta la rimonta, ma il Monopoli spegne sul nascere i tentativi degli ospiti. Coach Ambrico perde per raggiunto limite di falli Paparella, Annese e Rollo. Ma ormai la gara ha preso la piega giusta per i padroni di casa. Al 38’ la Cestistica perde anche Caloia espulso per comportamento antisportivo.

Il Monopoli gestisce senza affanni e conquista la finalissima per la promozione in serie B contro il Ruvo. Per l’Ostuni reste-rà una stagione ricca di rimpianti a causa dei numerosi infortuni che hanno condizionato l’intero campionato. Un rimpianto ancora più grande davanti all’entusiasmo straripante che ancora una volta aveva animato un’intera Città.

Action Now Monopoli: Bosnjak 17, Torresi 10, Annese 16, Paparella 17, Calisi 14, Varrone, Rollo 11, Bruni 3, Zaric, Formica 5. All. Ambrico.

Cestistica Ostuni: Fiusco, Calabretta 4, Bruno 3, Latella 8, Manchisi 15, Teofilo 3, Kadzevicius 22, Sherman 12, Caloia 8, Tanzarella. All. Romano
Arbitri: Ranieri e Rodi.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.