Finisce con la vittoria dei padroni di casa che balzano al terzo posto in attesa della sfida di domenica prossima sul campo del Monopoli.

Terza vittoria consecutiva e terzo posto solitario per la Cestistica Ostuni nella domenica in cui cadono a sorpresa Ceglie e Monopoli. Manchisi e compagni battono senza problemi il Vieste dell’ex gialloblù Vorzillo.

Cestistica orfana di Lillo Leo (operato al ginocchio nei giorni scorsi), ma con Latella in costante miglioramento dopo l’intervento al menisco. Primo quarto equilibrato con tanti errori da una parte e dall’altra. L’Ostuni prova a scappare (20-16), ma Vieste riesce a chiudere la prima frazione in sostanziale equilibrio (22-20).

La svolta della gara arriva nel secondo quarto. Le triple di Manchisi, Latella e Tanzarella spaccano la sfida. Si va al riposo lungo con i padroni di casa avanti di 14 punti (44-30). Nel tezo quarto la Cestistica allunga ancora. Il vantaggio dei padroni di casa arriva fino al +20 (57-37 al 26’) grazie alla serata super di Manchisi (20 punti e 4/7 dalla distanza) e alla difesa di Teofilo (4 stoppate).

Finisce con la vittoria dei padroni di casa che balzano al terzo posto in attesa della sfida di domenica prossima sul campo del Monopoli.

Cestistica Ostuni:  Fiusco 7, Bruno 4, Latella 5, Manchisi 20, Teofilo 4, Kadzevicius 13, Sherman 4, Caloia 13, Giannotte n.e., Tanzarella 3. All. Romano

Bisanum Viaggi Vieste: Sorrentino 9, Samja 7, Castriota n.e., Compagnoni 13, Simeoli 3, Gimma n.e., Lauriola 10, Viesten.e., De Angelis 10, Vorzillo 13. All. Ciociola.

Arbitri: Russo e Pocognoni di Taranto.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.