Una vittoria meritata per la squadra di mister De Nitto, che ha avuto il merito di crederci fino alla fine.

Tre punti pesantissimi per l’Ostuni che batte il Tricase grazie ad un calcio di rigore trasformato da Armando Barnaba al 40’ del secondo tempo.

Una vittoria meritata per la squadra di mister De Nitto, che ha avuto il merito di crederci fino alla fine. Troppo attendista, invece, la disposizione tattica del Tricase giunto nella Città Bianca con il chiaro intento di non perdere.

La gara si decide al 40’ della ripresa quando Zocco atterra in area Turco. Il direttore di gara concede il rigore trasformato da Barnaba. Per l’Ostuni tre punti decisivi in chiave salvezza alla vigilia di un altro scontro diretto sul campo del Talsano. Ostuni che conferma i problemi in attacco compensati dalla determinazione messa in campo fino all’ultimo istante dai ragazzi di mister De Nitto.

Ostuni: Cocozza, Giorgino (1’ s.t. Floro), De Giorgi, Stabile, Misuraca, Camisa, Narracci (11’ s.t. Khalil), Allegrini, Turco, Somma (27’ s.t. Barnaba), De Michele (15’ s.t. Miccoli). A disp.: Comes, Greco, Usman, Poso, Tagliente. All.: De Nitto.

Tricase: Bibba, Zocco, Mingiano, Podo, Agnello, Rizzo, Bruno (16’ s.t. Otmani), Indino (37’ s.t. Sacchi), D’Amico, Garrapa (27’ s.t. Stajano), Martina (11’ s.t. Zaminga). A disp.: Parisi, Villani, Pisino. All.: Preite.
Arbitro: Vittoria di Taranto.
Marcatore: 40° s.t. Barnaba su rig.

POTRESTI ESSERTI PERSO: