Il Monteroni espugna il PalaGentile ed infligge la quarta sconfitta consecutiva alla Cestistica Ostuni.

Primo quarto equilibrato e difese piuttosto allegre. La cestistica si affida a Leo che in 7’ mette a segno tutti i 15 punti della formazione di casa. Monteroni

Nel secondo quarto Monteroni prova a scappare. Errico e Chirico trovano tre triple che spingono sul +10 gli ospiti (27-37al 14’).

Bastano 4’ alla Cestistica per ritrovare la parità. In attacco Kadzevicius innesca la rimonta poi completata da Fiusco e Teofilo. In difesa, invece, Monteroni soffre la zona organizzata da coach Romano e perde la via del canestro. La Cestistica infila un break di 16-2 e va al riposo lungo sul 43-39.

Monteroni torna in campo con la giusta determinazione e ritrova il vantaggio (45-50 al 25’) con il contributo del solito Chirico e di Pallara. L’Ostuni perde Leo per un problema muscolare ma ritrova il miglior Kadzevicius che insieme a Teofilo consentono ai padroni di casa di ritrovare la parità proprio sulla sirena del terzo quarto (61-61).

L’ultimo quarto si apre con due falli in attacco fischiati a Kadzevicius che mandano su tutte le furie il pubblico di casa. Monteroni ne approfitta e rimette la testa avanti (61-66 al 31’).

Alcune decisioni arbitrali dubbie innervosiscono la partita; l’Ostuni perde la bussola, mentre il Monteroni mantiene i nervi saldi e porta a casa una vittoria pesantissima.

Cestistica Ostuni: Fiusco 9, Bruno 2, Petraroli n.e., Manchisi15, Teofilo 9, Kadzevicis 13, Caloia 9, Leo 17, Tanzarella,Semerano n.e. All. Romano.

Nuova Pallacanestro Monteroni: Errico 13, Chirico 22, Raupys 24, Di Prospero 16, Drigo 2, Adekunle n.e., Martinon.e., Pallara 6, Quarta n.e., Martina. All. Argentieri.

Arbitri: Marseglia di Mesagne e De Carlo di Lequile.

POTRESTI ESSERTI PERSO: