L’Ostuni raccoglie tre punti preziosi contro l’Aradeo grazie ad una prodezza di Misuraca.

Una rovesciata al volo di Misuraca regala tre punti pesantissimi all’Ostuni nella sfida salvezza contro l’Aradeo.

Si comincia con il ricordo dell’ex presidente dell’Ostuni Sport Giovanni Palmisano scomparso nella mattinata di sabato. Il presidente degli anni d’oro del calcio ostunese è stato ricordato con un lungo applauso dopo il minuto di raccoglimento a lui dedicato.

Dopo un primo tempo senza emozioni dopo l’intervallo arriva la svolta. Al 1’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo Misuraca con una rovesciata volante supera Antonica. E’ il gol che vale la vittoria. L’Aradeo ci prova, ma non riesce mai ad essere pericoloso. Per l’Ostuni tre punti preziosi che accorciano la classifica e rendono possibile la corsa per evitare i play-out.  

Ostuni: Comes, Regnani, Floro, Misuraca, Camisa, Giorgino (1’ s.t. Turco), Fonte (44’ s.t. Somma), Usman (40’ s.t. Barnaba), De Michele (34’ s.t. Greco), Narracci. A disp.: Cocozza, Moro, Leuzzi, Poso, De Biasi. All.: De Nitto.

Aradeo: Antonica, Mita, Montinaro, Tarantino (15’ s.t. Cissè), Mandorino, Sicuro, Petrachi, Mengoli, Malorgio, Stifani (25’ s.t. Melissano), Aloisi. A disp.: Gemma, Andriani, Dostuni, Mascello, Melissano, Mauro, Campa, Schirinzi. All.: Petrelli.

Arbitro: Spina di Barletta.

Marcatori: 1’ s.t. Misuraca.

POTRESTI ESSERTI PERSO: