Nella giornata di recupero l’Ostuni esce sconfitto dallo scontro contro il Maglie al comunale della Città Bianca.

OSTUNI; Comes, Regnani, De Giorgi, Stabile, Greco (dal 2′ s.t. Narracci), Camisa, Usman, Fonte, Turco, De Michele, Floro (5′ s.t. Giorgino).
A disp. Cocozza, Barnaba, Allegrini, Narracci, Giorgino, Poso.
MAGLIE; Leopizzi, Portaluri, Greco, Citto, Biasco, Pace, Fiorentino, Patera, Salguero, Tayey, Nero.
A disp. Provenzano, Vinciguerra, Trotta, Rodrigues, Mindrila, De Pascalis, Luque, Ciullo.
Arbitro Doronzo di Barletta
Marcatori: 5′ p.t. Fiorentino (M), 2′ s.t. De Michele (O), 18′ s.t. Salguero.
Lo scontro salvezza se lo aggiudica il Maglie che espugna il Laveneziana di Ostuni e compie un bel balzo in classifica. Ospiti in vantaggio al 5′ con Fiorentino che sfrutta un assist di de Giorgi. Nella ripresa dopo 2′ arriva il pari dell’Ostuni con De Michele che supera leopizzi in uscita.
Nel miglior momento dell’Ostuni gli ospiti trovano il raddoppio. Al 18′ errore clamoroso della difesa ostunese e Salguero porta in vantaggio il Maglie. Al 25′  Ostuni in dieci per l’espulsione di Stabile reo di aver colpito a gioco fermo Pace. L’Ostuni potrebbe pareggiare al 31′, ma Leopizzi respinge il rigore calciato da Fonte. Stesso sorte capita al magliese Salguero che al 41′ si fa respingere il calcio di rigore da Comes.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.