Gran fondo: trionfa Marco Larossa, grande successo per la competizione

A trionfare per la categoria Gran Fondo l’atleta Marco Larossa della società ASD Pedale Elettrico

Gran Fondo Ciclismo Ostuni20184
Gran Fondo Ciclismo Ostuni20184

Marco Larossa del Pedale elettrico di Matera conquista la quattordicesima edizione della Granfondo sul circuito dei Mondiali del 1976 e taglia per primo il traguardo di Viale Pola in 3 ore e 39’ con una media di 37,25 km/h.  Sul podio Antonio Dambrosio (I love Bike Altamura) e Salvatore Solina (Team Calcagni Guagnano).

Come previsto la sfida si è decisa in volata proprio come av-venne nel 1976 sul traguardo dei Campionati mondiali e come di solito accade su un percorso storicamente adatto ai velocisti. Una gara bella e avvincente che ha visto la vittoria del materano Larossa sull’altamurano Dambrosio con Solina, Ceglie e Gentile staccati di pochi secondi.
Nella medio fondo vittoria più netta per Valerio Garofalo sempre del Pedale elettrico di Matera che distacca di 11’’ Francesco Curto (Piconese Melendugno) e Antonio Galeone (Bikemania Grottaglie).

Siamo stanchissimi ma soddisfatti per come è andata la quattordicesima edizione della Granfondo” ammette il presidente del Bici Club Ostuni, Vincenzo MolendinoIl ringraziamento va a tutti i soci, ai volontari della protezione civile, ai vigili urbani, all’amministrazione comunale e poi consentitemi di esprimere tutta la nostra soddisfazione per la presenza di appassionati lungo il percorso che ha dato ancora più valore alla gara. Una manifestazione di cui Ostuni può andare fiera”.

La partenza ufficiale da Viale Pola con quasi 600 atleti al via. Sulle curve della Ostuni – Cisternino un gruppo di 30 corridori tenta la fuga che rivela quella giusta sin dal primo giro. Una gara velocissima con una media di quasi 38 chilometri all’ora.

Tantissimi tifosi hanno voluto seguire dal vivo una gara che evoca ricordi dolcissimi. Sul curvone che porta sul rettilineo finale ci sono migliaia di persone assiepate pronte a spingere gli atleti verso la sfida finale. Le fatiche sono state presto smaltite grazie all’abbondante pasta party organizzato dal Bici Club presso la Biblioteca comunale che per l’occasione ha abbinato una serie di iniziative, a partire dalle lettura animate per i più piccoli e la visita al museo civico di Ostuni per i più grandi.

Pubblicità
Guarda Anche
Scelti Per Te