La Pallavolo 2000 Ostuni si prepara a vivere il consueto weekend ricco di sfide che, a partire da venerdì e fino a lunedì, riserverà cinque appuntamenti in appena quattro giorni, dai piccoli Under 14 alla prima squadra in Serie B.

Ad aprire le danze nella serata di venerdì 16 marzo saranno i campioni interprovinciali Under 20 del Sax Risto Pub che dopo aver vinto il girone eliminatorio regionale con Bari ed Andria, affronteranno nei quarti di finale la Vtt Talsano Taranto, alle 18:30 al PalaCeleste.

Sabato 17 invece toccherà alle due squadre maggiori. La giovane banda di mister Cosimo Macelletti per la 18ª giornata di Serie D ospiterà alle 18.30, tra le mura amiche del tensostatico, la capolista del girone B, l’imbattuta Tennent’s Grill Lecce. Alle 19:30 toccherà invece al team ammiraglio dell’Orthogea, impegnata nella trasferta di Tricase, tappa della 20ª giornata del Campionato di Serie B Nazionale.

I ragazzi di mister Giacomo Viva hanno bisogno di tornare a fare punti, per muovere una classifica immobile da ormai otto partite. La terzultima posizione del girone G, permette di coltivare ancora l’impresa salvezza pur passando dal limbo dei playout, ma occorre riprendere la marcia perché negli specchietti retrovisori il Galatina ha guadagnato terreno ed è ormai a sole cinque lunghezze. Guardando in avanti invece ci sono Taranto a +4 e proprio il Tricase a +5.

Un gap importante considerate le attuali difficoltà dell’Ostuni, ma la partita salentina è di fondamentale importanza in un calendario che porterà poi l’Orthogea a scontrarsi in casa con la capolista Leverano, prima della trasferta campana di Marigliano e dunque del turno di riposo. Proprio con Tricase e Marigliano sono arrivate due delle cinque vittorie fin qui ottenute da capitan Taurisano e compagni, casi in cui però è stato determinante il supporto del PalaCeleste.

La Fulgor prossima avversaria vive un buon momento di forma, ha ritrovato il centrale Muccio e nel suo palasport ha centrato sei delle sue sette vittorie totali (sette su otto contando quella sul Cerignola poi ritirata), due in più rispetto ai gialloblu ma con una gara disputata in meno. Il compito sarà perciò molto, molto complicato. Nonostante le ripetute cadute l’Orthogea sta mostrando puntualmente la voglia di rialzarsi, mettendo in campo passione e determinazione.

Domenica 18 e lunedì 19 saranno invece momenti importanti per la giovanissima banda degli U14, impegnati nel doppio confronto con la New Volley Torre, che vale il titolo provinciale. La finalissima d’andata è in programma domenica mattina alle 11 a Torre Santa Susanna, e lunedì sera alle 18:30 al PalaCeleste.

POTRESTI ESSERTI PERSO: