Cestistica Ostuni Vs Manfredonia2
Cestistica Ostuni Vs Manfredonia2
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

La cura Romano comincia a funzionare e dopo tre sconfitte casalinghe consecutive la Cestistica conquista la prima vittoria interna.

Tanto tuonò che piovve. La cura Romano comincia a funzionare e dopo tre sconfitte casalinghe consecutive la Cestistica conquista la prima vittoria interna battendo un Manfredonia in partita fino a metà dell’ultimo quarto.

Coco Romano torna nel nuovo Palasport con un pizzico di emozione e nei primi due quarti la squadra non riesce a mettere in pratica quello che l’allenatore aveva preparato nei tre giorni successivi al derby di Ceglie.

La Cestistica comincia bene, poi cade nei soliti errori soprattutto nella fase difensiva. Il risultato del secondo quarto (50-55) è lo specchio fedele delle difficoltà della formazione ostunese. Nell’intervallo Romano mette in ordine le idee e la Cestistica rientra sul parquet con un piglio decisamente diverso. Tsourakis è finalmente il leone che tutti aspettavano e la difesa comincia a funzionare. Nella terza frazione Manfredonia realizza solo 10 punti, mentre l’Ostuni trova un vantaggio rassicurante e gestisce il ritorno degli ospiti nel finale. Per la Cestistica è la prima vittoria interna che vale un bel balzo in avanti in classifica.

Intervista a coach Romano al termine del match

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

Cestistica Ostuni: Laquintana 17, Schiano 18, Grasselli n.e., Tanzarella, Baraschi 10, Semerano n.e., Tsourakis 10, Kasongo 33, Taliente n.e., Di Salvatore 3, Bagordo. Coach Romano

Angel Manfredonia: Sansone 15, P. Rubbera n.e., Jonikas 29, Bialkowski 3 , Vuovolo 4, Gramazio 8, A. Padalino 8, N. Padalino n.e., P. Rubbera 18 , Ba n.e.. Coach Ciociola.

Arbitri: Menelao di Mola di Bari e Belice di Molfetta.

Parziali: 32-25, 50-55, 76-65.

POTRESTI ESSERTI PERSO...