Ostuni Carovigno Calcio 3
Ostuni Carovigno Calcio 3
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Un gol di Carruezzo a 5’ dal termine della gara nega all’Ostuni la qualificazione ai play-off a vantaggio del Leverano che supera i gialloblù proprio sulla linea d’arrivo.

Ultima giornata del torneo di Promozione con l’Ostuni obbligato a vincere per centrare i play-off promozione. Padroni di casa orfani degli squalificati Burdo e Narracci. Dall’altra parte un Carovigno già salvo, ma comunque motivatissimo e pronto a vendere cara la pelle fino all’ultimo istante.  Ostuni vicinissimo al gol già al primo minuto con un tiro a girare di Pastano deviato in angolo da Valente. La gara è nervosa tanto è vero che alla fine dell’incontro saranno nove i cattivi annotati dal direttore di gara Salanitro di Bari. Al 6’ Lanzillotti rischia il rosso diretta per una entrata da dietro su Carlo Zizzi.

Al 16’ mister Marasciulo è costretto a sostituire Masi, infortunato, con Turrone. Al 35’ Ostuni in vantaggio. Minenna entra in area di rigore supera il suo avversario ed effettua un tiro-cross che supera Valente e si infila beffardamente nell’angolino alla sua sinistra.

Al 40’ Fonte viene ammonito dal direttore di gara. Per lui, diffidato, scatterà la squalifica. Lo stesso Fonte calcia a botta sicura, ma la conclusione è deviata in angolo da un difensore. Il Carovigno cerca il pari al 41’ con una conclusione dalla distanza di Greco che termina al lato e, soprattutto, al 47’ con una girata in area di Lanzillotti respinta da Quartulli.

Nel secondo tempo l’Ostuni abbassa il suo baricentro per difendere il vantaggio. Il Carovigno è molto pericoloso al 24’ con una rovesciata volante di Greco che si stampa sul palo della porta ostunese. Al 40’ l’episodio che decide la gara e la stagione dell’Ostuni. Sugli sviluppo di un calcio d’angolo il pallone finisce tra i piedi di Carruezzo che deve solo spingere la sfera oltre la linea bianca. L’esultanza di Carruezzo e dei suoi compagni la dice tutta su quanta voglia avesse la formazione carovignese di uscire indenni dal Comunale.

Per l’Ostuni un finale di stagione amaro che forse non rende giustizia della bella cavalcata dei giovanissimi guidati da mister Marasciulo e dal presidente Molentino. Nel finale di campionato i gialloblù hanno perso smalto ed hanno lasciato per strada i punti che avrebbero garantito l’accesso ai play-off. Le lacrime dei giovanissimi calciatori la dicono lunga su quanto di buono è stato costruito e su quali basi si potrà ripartire nella prossima stagione.

Ostuni 1945: Quartulli, Urso, Parisi (42’ s.t. F. Zizzi), Satalino, Camassa, C. Zizzi, Pastano, Fonte, Schiavone, Masi (16’ p.t. Turrone), Minenna. All. Marasciulo

Carovigno: Valente, Spedicati, Zippo, Somma, Carruezzo, Lopetuso, Greco, Giaquinta, Lazillotti, Vignola, Boscaini (8’ s.t. Liuzzi). All. Tasco

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

Arbitro: Salanitro di Bari

Marcatori: 35’ p.t. Minenna, 40’ s.t. Carruezzo.

Note: Giornata calda. Terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti Lanzillotti, Zito, Minenna, Fonte, Satalino, Turrone, Spedicati, Pastano, Carruezzo.

 

 

POTRESTI ESSERTI PERSO...