serie B 1
serie B 1
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

La Pallavolo 2000 Ostuni si prepara a vivere un intenso weekend nei due campionati di punta in Serie D Regionale e Serie B Nazionale, con le truppe guidate rispettivamente dai mister Macelletti e Viva, affiancati dall’onnipresente coach Bianchi.

Sabato al PalaCeleste la Giugrà Securitas proverà a chiudere i giochi nella gara di ritorno dei quarti di finale playoff di Serie D Regionale: alle 18.30 al tensostatico di Ostuni, capitan Blasi e compagni se la vedranno con la voglia di rivalsa del Volley Capitanata. Domenica scorsa lo 0 a 3 rifilato ai rivali in quel di Foggia lascia ben sperare per gara 2, ma per raggiungere la semifinale sarà inutile fare calcoli: bisognerà scendere in campo e dare il massimo, in un contesto in cui il pubblico di casa potrà recitare il suo consueto ruolo da protagonista.

Domenica torna in campo l’Orthogea che per la 22ª giornata del Campionato di Serie B Nazionale andrà a Potenza a sfidare la Virtus padrona di casa. Il turno di riposo osservato una settimana fa ha allontanato terzo e secondo posto del girone H (occupati rispettivamente da Leverano a 47 e Taviano a 49 punti) con i gialloblu in quarta posizione (44 punti, frutto di 15 vittorie e 4 sconfitte) a +14 sul duo Bari e Andria (quinta e sesta a 30). Ripartire con una vittoria dopo la sosta vorrebbe dire continuare a regalarsi una marcia maestosa, senza lasciare nulla di intentato. La Virtus con 6 vittorie e 12 sconfitte è nona a quota 18 punti ed è in lotta per la salvezza, perciò al PalaPergola di Potenza fare risultato sarà tutt’altro che semplice. A dirigere l’incontro, trasmesso in diretta streaming sul canale YouTube della Pallavolo 2000 Ostuni, i signori Cancelliere e Lobosco. All’andata i ragazzi di mister Viva vinsero al PalaCeleste per 3 set ad 1.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

In settimana sono giunti risultati importanti sul fronte under. La Sax Risto Pub si è imposta sul difficile campo di Altamura superando i padroni di casa per 3 set a 1 nel primo incontro della Fase Regionale eliminatoria Under 18. Nel girone C l’Ostuni conduce i giochi e attende la sfida decisiva del 10 aprile, quando ospiterà il Ruffano (sconfitto in casa dall’Altamura al tiebreak). Nel girone D della Fase Regionale eliminatoria Under 16, la Medical Ortopedia Vergati ha invece chiuso la sua stagione al secondo posto, dietro al Taviano che, vincendo in casa 3 a 1, ha messo fine all’avventura dei giovanissimi di mister A. Nacci.

POTRESTI ESSERTI PERSO...