Calcio Ostuni Fasano 2017 1
Calcio Ostuni Fasano 2017 1
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Il Fasano espugna il Comunale di Ostuni e continua la corsa solitaria in vetta alla classifica.

La squadra di mister Laterza capitalizza un calcio di rigore concesso generosamente dal direttore di gara a pochi secondi dal termine della prima frazione. Nella ripresa con i padroni di casa alla ricerca del pari il Fasano gestisce perfettamente il vantaggio colpendo ancora con Gennari e Serri. Pubblico delle grandi occasioni al Comunale con larga rappresentanza di tifosi provenienti dalla Città della Selva. Si affrontano le formazioni che nell’ultimo periodo hanno costruito una serie lunghissima di risultati positivi.

Prima della gara il ricordo di Domenico Epifani, il tifoso ostunese scomparso in un incidente stradale nel 2002 a cui è intitolata la curva gialloblù.

I Particolari nel Video Servizio di Francesco Pecere

Al 1’ mischia in area ostunese sbrogliata dalla difesa gialloblù. Al 15’ Satalino trova la girata ravvicinata, ma Zambetti d’istinto mette in angolo. Al 32’ Amodio con un tiro–cross dalla sinistra mette in difficoltà Quartulli che si salva in angolo con la collaborazione di Urso. Al 34’ Zambetti è costretto ad uscire sui piedi di Cristofaro lanciato a rete. Al 35’ Gennari va giù in area, ma il direttore di gara lo ammonisce per simulazione. A pochi secondi dalla fine del primo tempo Amodio si infila nell’area ostunese viene stretto da Camassa e Parisi e va giù. Per il direttore di gara è calcio di rigore trasformato dallo stesso Amodio.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

Promozione, l'Ostuni esce sconfitto dal derby con il Fasano. Finale al comunale 3-0. Il Video ServizioNella ripresa ci si aspetta un Ostuni aggressivo. All’11 Schiavone vola in area spinto da Amato, ma questa volta il direttore di gara lascia correre. Marasciulo inserisce Tidiane al centro dell’attacco, ma non basta a scardinare la difesa ospite.

L’Ostuni si sbilancia ed il Fasano ne approfitta per colpire in contropiede. Al 26’ Gennari scatta sul filo del fuorigioco  e trova il raddoppio, nonostante l’opposizione di Quartulli che aveva respinto il primo tentativo del bomber fasanese.

Sul 2-0 il Fasano passeggia sul velluto. Al 33’ palo di Marini su calcio di punizione dal limite dell’area. In pieno recupero la terza rete del Fasano siglata da Serri su assist di Pace.

Il Fasano vince ad Ostuni e mette una serie ipoteca sulla promozione diretta in Eccellenza. Per i padroni di casa una punizione eccessiva che nulla toglie all’ottimo torneo disputato finora.

POTRESTI ESSERTI PERSO...