Ostuni Calcio Carovigno
Ostuni Calcio Carovigno
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Ventidue punti nelle ultime nove gare frutto di sette vittorie, un pareggio ed una sconfitta sul campo dell’Uggiano, l’Ostuni vuole continuare a sognare.

L’Ostuni targato Giacomo Marasciulo viaggia come un treno in corsa tanto da scalare la classifica fino ad un sorprendente secondo posto. Nessuna squadra può vantare il ruolino di marcia della formazione ostunese negli ultimi due mesi.

Promozione, l’Ostuni torna a giocare in casa ed ospita il LizzanoIl 30 ottobre scorso la sconfitta interna contro l’Aradeo (3-4) relegava l’Ostuni nei bassifondi della classifica. A poco più di due mesi di distanza la formazione ostunese è la squadra da battere. “Inutile negare” – spiega il direttore sportivo, Enzo Pulpito – “che siamo davvero contenti per il lavoro che stiamo portando avanti insieme al mister ed a questi meravigliosi ragazzi. Stiamo giocando serenamente e siamo intenzionati a continuare così. Pressione da rincorsa? Onestamente non credo. Sappiamo di aver acquisito una organizzazione di gioco in grado di mettere in difficoltà tutti gli avversari e siamo convinti dei nostri mezzi”.

Le prossime gare potrebbero essere decisive per il futuro dei ragazzi del presidente Molentino. Domenica prossima si torna a giocare sul manto erboso del Comunale contro il Lizzano prima di affrontare in trasferta il Maglie. Due gare che precederanno il recupero contro il Fasano previsto per giovedì 2 febbraio.  “Sarà un mese decisivo per le nostre ambizioni” – continua Pulpito – “anche se sono convinto che il campionato si deciderà più avanti. Non dimentichiamo che noi andremo a giocare sui campi di Aradeo e Tricase due importantissimi scontri diretti”.

Promozione, l’Ostuni torna a giocare in casa ed ospita il LizzanoL’Ostuni vince, diverte e gioca un ottimo calcio qualità non comuni in questa categoria. “Siamo contenti anche per il fatto che il mister stia utilizzando tutta la rosa” continua Pulpito “domenica scorsa, per esempio, Urso ha sostituito lo squalificato Zizzi giovando una partita superlativa. Minella si è integrato benissimo, Quartulli ha preso consapevolezza dei suoi mezzi, Satalino e Fonte sono delle sorprese ogni domenica”.

Una squadra che ora aspetta la risposta della Città, finora piuttosto diffidente verso i risultati ottenuti dalla squadra gialloblù. “Di più non possiamo fare” – spiega il Ds ostunese – “credo che dopo qualche anno difficile Ostuni stia vivendo un campionato strepitoso e sono convinto che potremo presto contare sugli appassionati che finora hanno preferito aspettare”.  A proposito di tifosi, la società ha lanciato nei giorni scorsi una lotteria che culminerà con l’estrazione in occasione della gara interna contro il Fasano.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

Promozione, l’Ostuni torna a giocare in casa ed ospita il LizzanoIntanto domenica prossima arriva il Lizzano orfano dell’ex Beltrame (squalificato), ma pronto a fermare la corsa della squadra di Marasciulo. Gara difficile che l’Ostuni dovrà vincere a tutti i costi se vorrà alimentare i sogni di promozione.

Sono felice di annunciare insieme al direttore Enzo Pulpito, l’arrivo del difensore under Donato Turrone, che militava nella formazione del Polignano – con queste parole il presidente Molentino ha annunciato l’arrivo del difensore – faccio un appello a tutti i tifosi della Città Bianca a seguire la squadra domenica contro una squadra molto forte, il Lizzano.

 

 

POTRESTI ESSERTI PERSO...