serie B 4
serie B 4
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Ultima gara nel girone di andata del Campionato Nazionale di Serie B per la Pallavolo 2000 Orthogea Ostuni, che domenica 22 gennaio ospita nel big match del girone H la temibile Bcc Leverano del grande ex Graziano Polignino.

Il ritorno alla vittoria di una settimana fa in Calabria, con il bottino pieno sul taraflex della Conad Lamezia, ha confermato l’ottimo stato di salute di un’Orthogea capace di infiocchettare al meglio un girone di andata incredibile, i cui risultati finora raggiunti si sono protratti oltre ogni più rosea aspettativa: con nove vittorie nelle undici partite disputate capitan Semeraro e compagni sono al quarto posto della pool H (a quota 26 punti), appena un punto dietro proprio al Leverano terzo (27), con cui condivide numero di partite vinte e perse (2) contro gli stessi avversari (Gioia e Taviano, rispettivamente prima e seconda con 32 e 30 punti). La sfida di domenica sarà molto complicata per i ragazzi di mister Giacomo Viva, che avranno di fronte un sestetto ben rodato e dalle indubbie capacità, con esperienze di vertice già ampiamente testate sui palcoscenici di Serie B.

I prossimi avversari possono contare su atleti come Sergio e Durante in banda, Percoco libero, Serra e Scrimieri al centro, ma più d’ogni altra cosa posso vantare una diagonale spaventosa: se Alessandro Orefice continua a rivelarsi un opposto impressionante dal rendimento pressoché centro contro qualunque avversario, l’altro pericolo numero uno è certamente il regista Graziano Polignino. Uno che non ha bisogno di presentazioni, uno che è nato e cresciuto al PalaCeleste e che, nel suo viaggio sportivo itinerante a spasso per la Puglia, al PalaCeleste ci è tornato un anno fa per scrivere la storia della Pallavolo 2000 Ostuni, trascinata da capitano a suon di giocate eclettiche nell’attuale Serie B.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

Un motivo in più che fa di Ostuni – Leverano una sfida carica di emozioni, che vanno a tratti oltre la posta in palio e persino oltre la classifica, con un fratello da un lato del campo e due fratelli, Adriano e Dario, dall’altro, con papà Enzo (vicepresidente Ostunese) che vivrà un paio d’ore sicuramente particolari. Come le vivranno con passione tutti coloro che ancora una volta riempiranno all’inverosimile un PalaCeleste pronto a dare tutto il proprio contributo per una grande ed entusiasmante partita. Fischio d’inizio alle 18 di domenica prossima, ma per assicurarsi un posto sarà meglio raggiungere il tensostatico prima dello scoppiettante avvio. Per i tifosi lontani di entrambe le contendenti, ed in generale per tutti gli appassionati, la gara sarà trasmessa in diretta streaming sul canale YouTube della Pallavolo 2000 Ostuni.

POTRESTI ESSERTI PERSO...