Pallavolo Serie B e D
Pallavolo Serie B e D
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

La Pallavolo 2000 Orthogea Ostuni torna in campo domenica 15 gennaio nella tana della Conad Lamezia per il dodicesimo e penultimo turno del girone di andata del Campionato di Serie B Nazionale.

Location dell’incontro il Palasport “M.Giuliano” di San Pietro di Maida (CZ).

In assenza della consueta settimana di lavoro tra una gara e l’altra, i mister Giacomo Viva e Roberto Bianchi sono a lavoro per preparare al meglio la complicata trasferta della prossima domenica. I gialloblu sono reduci dalla sconfitta interna rimediata nella serata dello scorso martedì contro la corazzata Gioia del Colle, una sfida iniziata alla grande con tanto di set vinto, ma proseguita prestando man mano il fianco alla rimonta ed allo strapotere ospite. Con ben otto vittorie e le sole due sconfitte, incassate contro le due formazioni che stanno lottando per il vertice del gruppo H (Gioia e Taviano), il cammino dell’Orthogea resta straordinario. Ma per chiudere il girone di andata nel migliore dei modi, prima della supersfida del 22 gennaio contro il Leverano, c’è da affrontare la dura trasferta calabra contro l’agguerrita formazione guidata da mister Piccioni.

La Conad Lamezia attualmente abita la penultima posizione del girone con 7 punti, frutto delle due vittorie e otto sconfitte incassate nei dieci incontri disputati. Non inganni però una classifica troppo severa per un team partito con ben altre ambizioni e che può contare tra gli altri su atleti del calibro di Piccioni, Sarpong, Cimino, Illuzzi, Pasciuta. Nel turno precedente i lametini in vantaggio per 2 a 0 in casa del Cosenza hanno poi perso al tiebreak, prima di allora le due vittorie consecutive sono giunte tra le mura amiche, espugnate finora solo da Gioia e Taviano, oltre che dal Raffaele Lamezia nel derby al tiebreak. Insomma capitan Semeraro e compagni, ancora alle prese con il forfait di L’abbate, sono attesi da una sfida complessa, ma l’obbiettivo dei gialloblu è tornare quanto prima a marciare a quel ritmo sorprendente che fa di loro la quarta forza del campionato, appena dietro le grandi. La partita sarà trasmessa come di consueto in diretta streaming sul canale YouTube della Pallavolo 2000 Ostuni.

Nel Campionato di Serie D

La Pallavolo 2000 Giugrà Securitas Ostuni torna in campo e apre il suo 2017 con la sfida di sabato 14 gennaio a Castellana contro i padroni di casa della Bcc, valida come decima giornata e prima del girone di ritorno nel Campionato di Serie D Regionale. Il nono turno in programma lo scorso sabato e rinviato per le note perturbazioni pugliesi, è stato invece posticipato a mercoledì 18 gennaio, ore 19.30 al PalaCeleste.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

Il nuovo anno della banda guidata da mister Cosimo Macelletti doveva iniziare con la sfida casalinga al Taranto, gara che avrebbe determinato al giro di boa la graduatoria valida per la qualificazione alla Coppa Puglia. Il destino ha voluto però che quella partita sarà preceduta da un altro big match di quelli che potenzialmente possono valere una stagione, un’altra prova di maturità importante per un giovane gruppo capace finora di disegnare un percorso impreziosito da sette vittorie ed una sola sconfitta nelle otto gare disputate. L’unica battuta d’arresto per la Giugrà Securtias è arrivata a Martina, sul campo di quella capolista che continua a macinare punti, come ha fatto anche nell’unica partita disputata della nona giornata, proprio alla “Angiulli” di Castellana.

La situazione al vertice del girone B si presenta perciò così: Martina 27, Castellana 18 (entrambe con una gara in più), Ostuni 18, Monopoli 17, Taranto 15. Capitan Blasi e compagni sono dunque attesi dall’arduo compito di ripetere la bella prestazione dell’esordio in campionato, quando al PalaCeleste riuscirono a piegare la Bcc al tiebreak in rimonta dopo essere stati sotto per 1 a 2. Ancora alle prese con il recupero di Putignano, i gialloblu proveranno a sfoderare tutte le proprie armi per operare il controsorpasso e riprendersi il secondo gradino del podio. Tutti gli aggiornamenti della sfida saranno disponibili in tempo reale sulla pagina Facebook della Pallavolo 2000 Ostuni, appuntamento alle 18.30 di sabato.

 

POTRESTI ESSERTI PERSO...