5
5
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Gialloblù in scena al Paladileo nell’anticipo del sabato sera (ore 20.30). Con l’Olimpia si recupera il 9 febbraio 2017.

Big match in vista per la Cestistica Ostuni, che dopo una “pausa” di oltre una settimana (ultima partita il 4 gennaio a Bari con l’Adria, poi la sfida con l’Olimpica rinviata per neve) ha lavorato in settimana per preparare al meglio la partita contro la capolista Udas Cerignola, prima e quasi irraggiungibile con 36 punti e una sola sconfitta in 19 partite.

Contro gli uomini di coach Marinelli, vittoriosi all’andata al PalaGentile in una partita a tratti dominata dalla Cestistica, poi raggiunta e superata nel finale, servirà una prestazione perfetta per giocarsi il risultato fino alla fine: i biancoazzurri udassini sono la bestia nera dei gialloblù, che non sono mai riusciti a vincere uno scontro diretto nelle ultime 4 stagioni.

Se però nella stagione 2013/14 (coach Beppe Vozza in panchina per i gialloblù, Matteo Totaro per l’Udas) le due sfide furono equilibrate e spettacolari, non si può dire lo stesso delle altre: nella C unica dell’anno successivo i biancoazzurri ebbero vita a dir poco facile, prima al Palasport di Ceglie Messapica (il PalaGentile era inagibile), poi al Paladileo, e anche nella scorsa annata le vittorie udassine non furono mai in discussione.

Una tendenza invertita nella già citata partita di andata, quando i ragazzi allenati allora da coach Curiale misero in seria difficoltà l’Udas, come non lo è stata mai se non nell’unica sconfitta stagionale a Nardò: ma la panchina più lunga e la grande qualità a disposizione di coach Marinelli fecero la differenza. Rispetto a quella partita Ostuni può contare sull’innesto di un Francesco Teofilo in netta crescita, e che nelle ultime settimane sta dimostrando sempre più di poter essere il leader di questa squadra: con leggerezza e concentrazione, cercheremo di fare del nostro meglio per dare fastidio a quella che è oggettivamente la squadra più forte del girone.

Ad arbitrare la partita (palla a due al Paladileo alle ore 20.30 di sabato sera) ci saranno Michele Soldano di Trani e Roberta Di Tullio di Bari. FORZA CESTISTICA!

Ufficio stampa e comunicazione – CESTISTICA OSTUNI